Anche il Comune di Bra aderisce a “Ero straniero – L’umanità che fa bene”, campagna promossa da Emma Bonino, Radicali Italiani e numerose associazioni, volta a promuovere una legge di iniziativa popolare per superare la legge Bossi - Fini e cambiare le politiche sull'immigrazione puntando su accoglienza, inclusione e lavoro. Il sostegno è stato formalizzato dalla Giunta comunale: “La questione è complessa e gli interventi in merito spesso sono limitati da normative nazionali o comunitarie incomplete – hanno spiegato il Sindaco Bruna Sibille e gli assessori braidesi -. Condividiamo le finalità della campagna, vista anche la situazione del nostro territorio, dove enti e realtà preposte sono da sempre attivi e collaborativi nella ricerca di una adeguata gestione del fenomeno migratorio”. (em)


Info: Città di Bra – Ufficio Stampa

tel. 0172.438278 – urp@comune.bra.cn.it