Crowdfunding civico

Il cinema sotto le stelle della rassegna braidese “Periferia cuore della città” arriva a Bandito: giovedì 19 luglio 2018 nella piazza della stazione (piazza Caduti e Dispersi di tutte le guerre) va in scena “Ella & John”, film di Paolo Virzì, con due premi Oscar come protagonisti.

Sposati da molti anni, Ella e John (interpretati da Helen Mirren e Donald Sutherland) sono una coppia solida e complice: lui è un ex professore universitario affetto da Alzheimer, lei è acciaccata ma lucidissima. Un giorno decidono di salire sul proprio camper, chiamato The Leisure Seeker, e di imbarcarsi in un viaggio che li porti lontano da un futuro prossimo fatto di cure mediche e di ingerenze sempre maggiori da parte dei figli ormai adulti.

Ad aprire la serata sarà la proiezione del cortometraggio “Tajarin” di Giacomo Piumatti. I “tajarin” sono tipiche tagliatelle del basso Piemonte e quelli di Maria Pagliasso sono diventati mitici per la loro realizzazione. Maria era la cuoca del Boccondivino, una storica osteria dove nacque negli anni ottanta Slow Food, un movimento internazionale per la difesa del cibo “buono, pulito e giusto”. Oggi al Boccondivino quei mitici “Tajarin” vengono realizzati e cucinati da una brigata di cucina multiculturale formata da persone immigrate in Italia in cerca di un futuro migliore. Il film-documentario intreccia la storia di Maria Pagliasso, cuoca che ha lasciato un orma importante nella cucina piemontese, a quella dei nuovi lavoratori del “boccondivino” che nonostante la loro condizione di “stranieri” hanno imparato con rispetto e passione le ricette della tradizione piemontese, realizzandole con la filosofia di Slow Food. Il film parla del cibo come elemento che va oltre le barriere della xenofobia e dei confini territoriali.

La rassegna “Periferia cuore della città” prosegue per tutta l’estate: il 26 luglio c’è “A casa tutti bene” (regia di Gabriele Muccino, con Stefano Accorsi) a San Matteo, il 2 agosto “Victoria e Abdul” (regia di Stephen Frears) in via Sobrero. Alla Riva, il 9 agosto, sarà proiettato “Contro Mano” (di e con Antonio Albanese), il 16 agosto in piazza Giolitti “Il giovane Karl Marx” (di Raul Peck). Si chiude a fine agosto, il 23, con il film di animazione “Coco”, a Madonna Fiori e il 30 con “L’ora più buia” (di Joe Wright) a Pollenzo. Il 6 settembre, invece, ci sarà la serata “Musiche da film”: nel cortile di Palazzo Garrone, dalle 21,30, la banda cittadina “Giuseppe Verdi” suonerà celebri colonne sonore italiane e straniere, tra cui brani di Ennio Morricone e John Williams e tanti altri, mentre saranno proiettati i frammenti delle pellicole.

I film iniziano dopo le 21.30. Ingresso libero e posti a sedere fino ad esaurimento. Maggiori informazioni su www.turismoinbra.it. (em)

Info: Città di Bra – Ufficio turismo e manifestazioni

Tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it