In autunno l’abbassamento delle temperature e la fine dei cicli vegetativi delle coltivazioni induce alcune specie di insetti a cercare riparo nelle abitazioni. Tra questi, le cimici: non solo quelle verdi, ma anche – da alcuni anni – quelle marroni. Si tratta di una nuova specie di origine asiatica denominata Halyomorpha halys, molto nociva per le coltivazioni frutticole, cerealicole e orticole. Nel documento allegato le linee guida della Fondazione Agrion e del Settore Fitosanitario della Regione Piemonte per una corretta gestione del fenomeno.

Allegati:
Scarica questo file (Cimice asiatica_Scheda informativa.pdf)Cimice asiatica_Scheda informativa.pdf[Cimice asiatica, come comportarsi?]259 kB