Si aperto in musica il “Salone del Libro per Ragazzi” di Bra. Sono state le note del coro Amblimblé della scuola primaria “Franco Gioetti”, diretto dal maestro Nino Cornaglia, a inaugurare la ventesima edizione dell’evento dedicato all’editoria under 16 e al tema del viaggio, nella nuova location del centro polifunzionale “Giovanni Arpino” di largo Resistenza. Nell’ambito della cerimonia, l’Amministrazione comunale ha conferito al professor Piercarlo Grimaldi, già rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, il Premio nazionale “Beppe Manassero” (insegnante e per anni alla guida dell’ufficio manifestazioni del Comune di Bra). Grimaldi ha ricevuto il riconoscimento dedicato alla figura dei “magister vitae” per essere “una pietra miliare in campo antropologico e per avere con le opere e l’esempio contribuito a formare generazioni di studenti trasmettendo loro passione e rigore”.

“Un premio che mi riporta al principio del viaggio, alle prime esperienze lavorative e alla gioventù – ha commentato Grimaldi, che ha iniziato la sua carriera nel campo della formazione proprio come insegnante di scuola elementare -. Non tutti i giorni si può viaggiare fisicamente per cercare il proprio altrove – ha concluso Grimaldi ringraziando per il premio -, ma lo si può cercare e trovare proprio nei libri”.

La cerimonia di inaugurazione si è conclusa con la tradizionale torta preparata dagli studenti dell’istituto superiore “Velso Mucci”, anche quest’anno partner della manifestazione. Il Salone del Libro per Ragazzi di Bra prosegue fino a domenica 19 maggio 2019 (ore 9/20, sabato 18 chiusura alle ore 23). Tutto il programma su www.turismoinbra.it. (em/ea)

DAY BY DAY – GLI APPUNTAMENTI DEL SALONE DEL LIBRO PER RAGAZZI 2019

(L'incontro con l'autore Davide Urso, in programma martedì 14 maggio alle 10.30 in biblioteca civica, è stato annullato)

Mercoledì 15 maggio, alle 10,30, in biblioteca, incontro con il giornalista Darwin Pastorin, autore di “Adesso abbracciami… Brasile!”. Alle 15,30, sempre in biblioteca, c’è la cerimonia di consegna del Premio di letteratura per ragazzi “Giovanni Arpino”, assegnato dal consiglio comunale dei ragazzi.

Giovedì 16 maggio, al mattino si tiene la marcia della pace, mentre alle 21 al teatro Politeama “Boglione” si esibisce il coro del liceo “Giolitti-Gandino”.

Venerdì 17 maggio, alle 10,30, in biblioteca, Veronica Mungai presenta il suo libro “Nella stessa orma” per le scuole medie inferiori. Alla stessa ora (e in replica alle 14,30) al Politeama Boglione va in scena lo spettacolo “Nonno Mimmo e le fiabe scomposte). Alle 18, a Palazzo Mathis, Govanna Santagati e Maura Boccato, autrice e illustratrice, presentano il loro volume di poesie "Passi. Percorsi tra parole e immagini" (E' gradita la prenotazione al numero 339 6304723).

Sabato 18 maggio, alle 10 in biblioteca inizia il concorso di lettura ad alta voce per gli studenti: l’iniziativa si concluderà nel pomeriggio, intorno alle 16, con l’assegnazione al vincitore del “Premio Caterina Brero Arpino”, dedicato alla vedova dello scrittore e giornalista di origini braidesi, scomparsa nel 2018. Dalle 10 inizia anche la Festa delle Famiglie con Ludobus, laboratori di di-uso, incontri e mercatini. Nella mattinata di sabato è in programma la lettura animata di Bibliobebè: “Fata Lia e il suo grande libro” (alle 10,30 per bambini da 9 a 36 mesi). Alle 15,30, dalla biblioteca parte la fiaba itinerante “In viaggio con il Piccolo Principe” e merenda all’arrivo. Alle 16 (e in replica alle 18.30) il Politeama ospita gli spettacoli conclusivi del progetto “Scuola aperta”, “AAA C’è talento in città” e “Partenza ore 15: Intreccio al campeggio”.

Domenica 19 maggio, dalle 10 alle 19 si gioca con i Ludobus in Largo della Resistenza. Appuntamento con Bibliobebè in biblioteca “L’albero dei cuori”, alle 10.30. Alle 16.30 c’è il concerto conclusivo del Salone a cura dell’Orchestra della Scuola secondaria “Piumati” e del coro della primaria.

Durante la settimana del Salone del libro per ragazzi sono visitabili le mostre “Graficamente” dell’Istituto professionale “Velso Mucci” al Centro polifunzionale, dalle 9 alle 20; “L’Erbario di Elide” (a cura degli alunni del liceo “Giolitti-Gandino”) e la permanente dei quadri di Romano Reviglio a Palazzo Mathis (aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14,30 alle 18). Sono aperti anche, con ingresso gratuito, i musei civici: il “Craveri” di Storia Naturale, Palazzo Traversa (archeologia, storia e arte) e il Museo del giocattolo. Tutti i giorni, dalle 9 alle 19 si potrà salire sul trenito per un giro turistico nelle strade del centro.


Info: Città di Bra – Ufficio Cultura, Turismo e Manifestazioni
Tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it