Ultime Home

Il grande teatro torna a Bra: sabato 23 settembre, alle 17 a Palazzo Mathis, si presenta la stagione 2017-2018 del teatro Politeama Boglione di Bra. La “prima” è in programma sabato 11 novembre, con la nuova produzione del due volte premio Ubu Ascanio Celestini “Pueblo”. A seguire, fino alla primavera, tanti appuntamenti di qualità che, sulla scia del successo della scorsa stagione, sapranno coinvolgere un pubblico sempre più eterogeneo in serate di cultura, intrattenimento e piacere. A svelare a pubblico e stampa i nomi, gli autori, i titoli e le attività in programma il Sindaco di Bra Bruna Sibille e l’assessore alla Cultura Fabio Bailo.

 

 

Oltre 300mila visitatori hanno premiato la scelta di Slow Food e Città di Bra di alzare l’asticella della qualità per l'edizione 2017 di "Cheese- Le forme del latte". E il grande salto è riuscito: la prima edizione di Cheese riservata ai produttori a latte crudo è una scommessa vinta.

Sono riaperti i termini per la presentazione delle candidature per due posti di stage nell’ambito del progetto di pubblica utilità “Bra Labor” presentato dal Comune di Bra e approvato dalla Regione Piemonte all’interno del POR FSE 2014/2020.


Il progetto prevede l’inserimento, per 26 settimane, presso uffici comunali di giovani disoccupati da almeno un anno. Dopo una prima fase di selezione, sono ancora disponibili due posti a tempo pieno (40 ore settimanali) per altrettanti addetti ad attività di comunicazione, promozione, catalogazione e sviluppo dei servizi museali della Città di Bra. Per entrambi i tirocini sarà data priorità ai candidati residenti nel Comune di Bra. I candidati saranno individuati tra persone disoccupate/inoccupate prive di impiego da almeno 12 mesi di età compresa tra i 18 e i 36 anni, in possesso di un titolo di studio di Istruzione Secondaria Superiore o Qualifica Professionale e sarà data priorità ai residenti nel Comune di Bra.

Le candidature possono essere presentate al Centro per l’Impiego di Alba/Bra dal 18 al 29 settembre 2017 (orario sportello di Bra: dal lunedì al giovedì ore 09.00 - 12.00), muniti di documento di riconoscimento e Isee in corso di validità. L’avviso pubblico per la riapertura dei termini di selezione dei tirocinanti nell’ambito del progetto “BraLabor” è pubblicato sul sito www.comune.bra.cn.it nella sezione “Servizi e procedimenti/Lavoro”. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Centro per l’Impiego di Bra al numero 0172/412226. 

Info: Città di Bra – SPAL

tel. 0172.412283 – spal@comune.bra.cn.it

Definire il quadro dei fabbisogni formativi delle aziende del territorio da correlare ai dati relativi ai trend occupazionali del bacino, al fine di poter individuare in maniera sinergica specifici progetti di intervento a favore dei fabbisogni delle imprese e di contrasto alla disoccupazione locale. Questo l’obiettivo del questionario destinato alle attività produttive presenti nel bacino braidese, da oggi compilabile sul sito del Comune di Bra, a questo link (nuova finestra) .

Il modulo, semplice e rapido, è suddiviso in quattro aree tematiche (anagrafica azienda, risorse umane, fabbisogni professionali e formativi, mercato). La maggior parte delle domande prevede risposta chiusa, mentre alcuni campi sono a risposta aperta con la possibilità, in alcuni casi, di fornire anche risposte multiple.

Il questionario è stato elaborato dal Tavolo delle Attività Produttive, istituito a partire dal 2015 dal Comune di Bra con lo scopo di promuovere l’integrazione delle realtà del settore istituzionale e del settore produttivo locale e definire in maniera condivisa obiettivi e linee generali delle politiche per lo sviluppo economico del territorio. Fanno parte del Tavolo di concertazione e confronto rappresentanti della Provincia di Cuneo, dell’Unione Industriale, dell’Associazione italiana imprenditori per un’economia di comunione, delle sedi braidesi di Ascom, Coldiretti e Confartigianato, di CNA, Confcooperative e Legacoop Cuneo, di Cgil e Cisl, della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra e Fondazione Banca d’Alba.

Il questionario resterà disponibile per la compilazione on line sino al 22 settembre 2017. Per chiarimenti o precisazioni, è possibile contattare il Servizio Politiche Attive del Lavoro del Comune di Bra ai numeri 0172.438154 oppure 0172.438241. (em)


Info: Città di Bra – SPAL
Tel. 0172.438154 – spal@comune.bra.cn.it

Anche Bra aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, in programma da sabato 16 a venerdì 22 settembre 2017. Il primo grande appuntamento inserito nell’ambito del progetto promosso dalla Commissione Europea è proprio “Cheese”, l’evento “a basso impatto ambientale” in programma dal 15 al 18 settembre nel centro cittadino di Bra che, per quattro giorni, diventa totalmente pedonale. Diverse le azioni “sostenibili” racchiuse nelle modalità di svolgimento dell’evento: l’utilizzo dei mezzi pubblici è fortemente incentivato, sia con l’istituzione di treni speciali di collegamento da e per Torino e Alba che con agevolazioni per chi esibisce titoli di viaggio Trenitalia validati durante la manifestazione. Inoltre gli ampi parcheggi esterni lungo le principali vie di accesso alla città sono costantemente collegati al centro con bus navetta che, con frequenti passaggi, permettono di raggiungere in pochi minuti e in piena sicurezza il cuore dell’evento. La pedonalizzazione dell’area della manifestazione permette poi ai visitatori di godere in piena serenità dell’evento, riappropriandosi di spazi pubblici e scoprendo forme di mobilità alternative, anche grazie agli approfondimenti tematici presenti nello stand istituzionale del Comune di Bra.

Il Comune di Bra ha aderito ad un’iniziativa della Regione Friuli Venezia Giulia per commemorare i caduti e dispersi della Prima Guerra Mondiale in occasione del centenario.

In evidenza

  • Fabbisogni formativi aziende: il questionario

    Definire il quadro dei fabbisogni formativi delle aziende del territorio da correlare ai dati relativi ai trend occupazionali del bacino, al fine di poter individuare in maniera sinergica specifici progetti di intervento a favore dei fabbisogni delle imprese e di contrasto alla disoccupazione locale. Questo l’obiettivo del questionario destinato alle attività produttive presenti nel bacino braidese, da oggi compilabile sul sito del Comune di Bra, a questo link (nuova finestra) . Il questionario, elaborato dal Tavolo delle Attività Produttive, istituito a partire dal 2015 dal Comune di Bra con lo scopo di promuovere l’integrazione delle realtà del settore istituzionale e del settore produttivo locale e definire in maniera condivisa obiettivi e linee generali delle politiche per lo sviluppo economico del territorio, resterà disponibile per la compilazione on line sino al 22 settembre 2017. Per chiarimenti o precisazioni, è possibile contattare il Servizio Politiche Attive del Lavoro del Comune di Bra ai numeri 0172.438154 oppure 0172.438241. 

  • Bonus Asilo Nido 2017: informazioni per i neoiscritti

    Per le famiglie che fanno richiesta del Bonus Asilo Nido 2017, erogato dall'Inps, l'Asilo nido comunale di Bra (nella sede principale di via Caduti del Lavoro), rilascia le dichiarazioni dell’avvenuto inserimento in graduatoria del bambino necessarie alla presentazione delle domande per i bambini che ancora non frequentano il nido. Per info e richieste asilonido@comune.bra.cn.it . Si ricorda che le domande per il bonus possono essere presentate accedendo ai servizi telematici online dell'inps; chiamando il numero verde Inps 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile; rivolgendosi a Patronati o agli altri intermediari autorizzati. 

  • BDAP - Banca Dati Amministrazioni Pubbliche: link parte lavori

     E' possibile accedere alle informazioni che il nostro Comune ha inviato alla BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche del Ministero dell’Economia e delle Finanze) ai sensi del dlgs 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013.  Di seguito il link del Comune di Bra per accedere allla BDAP: Comune di Bra/BDAP .      

  • Le ultime notizie

    Linea diretta con il Palazzo comunale.  

  • ZTL centro storico: i moduli per l'accesso

    Stanno per partire i controlli mediante telecamere dei varchi di accesso alla Ztl del centro storico. Residenti, titolari di posti auto, lavoratori ed altri soggetti che secondo la relativa ordinanza possono accedere all'rea, dovranno comunicare al comando di Polizia municipale i dati dei propri veicoli. I moduli per richiedere l'accesso.

  • Carta S.I.A.: moduli

    Un sostegno concreto e tangibile per chi è più in difficoltà, a fronte dell’adesione ad un progetto di attivazione sociale e lavorativo. E' possibile ritirare agli sportelli della ripartizione socio-scolastica comunale (piazza Caduti libertà 18) i moduli per richiedere la carta S.I.A., acronimo di “Sostegno per l’inclusione attiva”, che consente a coloro che hanno un indicatore Isee inferiore a tremila euro di ricevere una carta di pagamento per acquisti in negozi, farmacie e supermercati o negli uffici postali per pagare le bollette elettriche o del gas devono essere consegnati allo sportello della ripartizione Servizi alla persona n piazza Caduti della Libertà 18 nei seguenti orari:da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 12:45; il sabato dalle 10 alle 12; martedì e giovedì dalle 15-16. . Le pagine.

  • Obbligo di pulizia di fossi e strade private

    Un'ordinanza comunale impone la pulizia di fossi e strade private ai proprietari di edifici e terreni prospicenti strade comunali o vicinali. Il motivo: impedire il ristagno di acqua sulla strada e il regolare deflusso. La sanzione può arrivare fino a 500 euro. La notizia.