Notizie Home

Sarà visitabile fino a venerdì 8 dicembre 2017 la mostra “Il nuovo volto della Pop Art. Dagli Anni ’60 al Contemporaneo”, inaugurata a inizio settembre a Bra e allestita nelle sale affrescate di Palazzo Mathis, in piazza Caduti per la Libertà 20.

Si è chiusa nel segno del successo l’undicesima edizione di “Cheese” che, da venerdì 15 a lunedì 18 settembre 2017, ha visto più di 300mila persone passeggiare per le vie e le piazze del centro di Bra, alla scoperta di eccellenze a latte crudo provenienti da tutto il mondo. Tra le tante proposte che hanno caratterizzato questa edizione da record, non poteva mancare un’area dedicata alla città che, da vent’anni, ospita e organizza l’evento in collaborazione con Slow Food.

Il grande teatro torna a Bra: sabato 23 settembre, alle 17 a Palazzo Mathis, si presenta la stagione 2017-2018 del teatro Politeama Boglione di Bra. La “prima” è in programma sabato 11 novembre, con la nuova produzione del due volte premio Ubu Ascanio Celestini “Pueblo”. A seguire, fino alla primavera, tanti appuntamenti di qualità che, sulla scia del successo della scorsa stagione, sapranno coinvolgere un pubblico sempre più eterogeneo in serate di cultura, intrattenimento e piacere. A svelare a pubblico e stampa i nomi, gli autori, i titoli e le attività in programma il Sindaco di Bra Bruna Sibille e l’assessore alla Cultura Fabio Bailo.

C’è tempo fino al 20 ottobre per partecipare al bando promosso dalla Biblioteca civica “Giovanni Arpino” per l’ideazione e la realizzazione di un logo rappresentativo della struttura. Il concorso creativo “Un logo per la nostra biblioteca”, rivolto agli studenti delle scuole superiori di Bra, propone l’ideazione di un logo originale, inedito e rappresentativo, che sappia “raccontare” la struttura, incarnandone lo spirito in maniera efficace e moderna.

E’ stata inaugurata sabato 16 settembre 2017 a Palazzo Traversa, museo di Arte, Storia e Archeologia di Bra, la mostra documentaria sullo scavo archeologico di Orgères, a La Thuile, in Valle d’Aosta, che ha portato al rinvenimento di resti di una stalla, attestanti la produzione di latte e formaggio in zona. L’esposizione, inserita nella programmazione degli eventi collaterali di Cheese 2017, si è aperta alla presenza dell’assessore alla Cultura della Città di Bra Fabio Bailo, del vice Sindaco di La Thuile Barbara Frigo, della direttrice del museo Giovanna Cravero, dei professori del Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Torino Chiara Lebole e Giorgio Di Gangi e di un nutrito pubblico, tra il quale sedeva anche un gruppo di studenti che ha preso parte alla campagna di scavi. A seguire, la degustazione della “selezione Cave de Orgères del Bleu d’Aoste” offerto dalla Centrale Laitière Vallée d’Aoste. La mostra sarà visitabile fino al prossimo 15 ottobre, nei giorni di apertura del Museo di via Parpera. Maggiori informazioni chiamando il numero 0172.423880 o scrivendo a traversa@comune.bra.cn.it.