Notizie Home

Un incontro rivolto ai genitori di ragazzi che frequentano la terza media, per affrontare al meglio il delicato momento della scelta della scuola superiore con i propri figli, orientandosi tra le varie proposte e rispetto al contesto dell’offerta didattica. Questo l’obiettivo di “Scelgo io, scegli tu… scegliamo insieme?”, appuntamento in programma mercoledì 8 e mercoledì 15 novembre 2017 a Bra, alle 18.15 al centro di aggregazione giovanile di via Brizio 10, a Bra.

Torna il cinema nei musei di Bra: le proiezioni trovano spazio nella suggestiva cornice offerta dai musei civici cittadini per una mini-rassegna organizzata in collaborazione con la Sezione Giovani degli Amici dei musei di Bra. 

Aggiornamento di giovedì 2 novembre:
le proiezioni previste a Palazzo Traversa di sabato 11 e sabato 25 novembre sono state annullate. Restano invece confermati i due appuntamenti al Centro Polifunzionale “Arpino” con film di animazione, proposti in collaborazione con il Museo del Giocattolo.

“Perché leggere? Perché piace!”. L'ospite del prossimo incontro del ciclo Nati per leggere alla Biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra è l'autore Elio Giacone che propone la coinvolgente lettura animata “Leggo perché mi piace”

“A voi l’augurio di un anno di lavoro proficuo e stimolante in questa importante esperienza di vita democratica, fatta di collaborazione reciproca, amicizia, condivisione e cittadinanza attiva”. Così il presidente del Consiglio comunale Biagio Conterno, il sindaco Bruna Sibille e i rappresentanti dell’Amministrazione braidese hanno salutato questa mattina (martedì 31 ottobre 2017) i 35 rappresentanti del Consiglio comunale dei ragazzi, in quella che è la prima assemblea dall’inizio dell’anno scolastico. Il consigliere delegato Nino Cornaglia, nel dare il benvenuto ai nuovi consiglieri subentrati a coloro che hanno lasciato la scuola media, ha ricordato all’aula il lavoro portato avanti nel corso dello scorso anno sulla mobilità sostenibile, tema scelto dai ragazzi quale filone dell’attività del biennio.

E' di tre persone denunciate in stato di libertà per concorso in ricettazione il bilancio di un’indagine del Comando braidese della Polizia Municipale scaturita dal rinvenimento, nei giorni scorsi, di un’auto di provenienza furtiva. Dopo aver trovato la vettura – una Fiat Panda 4x4 – in una piazza del centro città, l'ufficio di Polizia Giudiziaria ha attivato indagini e accertamenti per individuare i responsabili, visionando e incrociando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza. I tre soggetti ripresi dalle telecamere sono stati notati dalla Polizia municicpale in una via del centro: dopo essere stati identificati, sono stati invitati al Comando di via Moffa di Lisio per la redazione degli atti relativi al deferimento alla Procura di Asti: si tratta di ventenni residenti in città, uno dei quali già gravato da precedenti penali specifici. Al termine degli accertamenti, l'auto è stata riconsegnata al legittimo proprietario.