Notizie Home

Dopo l’apprezzata cena di gala di anteprima nei locali della Mensa comunale (che ha presto fatto registrare il tutto esaurito), gli stellati Michelin Massimo Camia, Maurilio Garola e Davide Palluda hanno reinterpretato per tre giorni la Salsiccia di Bra, grande protagonista della manifestazione, in abbinamento alle tipicità del territorio: il riso, le verdure degli orti, il pane e il formaggio Bra Dop. Nove diversi piatti d’autore alla portata di tutti, apprezzatissimi dal pubblico insieme alle altre proposte di BRA’S: il tagliere misto di eccellenze, la focaccia preparata dai panettieri del Consorzio Pane di Bra, i vini delle Cantine Ascheri, le birre Sta Brau e i caffè offerti da DiCaf. In sala, oltre agli chef e alle loro brigate, che hanno cucinato dal vivo le migliaia di porzioni stellate ordinate dai visitatori, anche gli allievi dell’indirizzo Alberghiero del “Velso Mucci” che, coordinati dagli insegnati, hanno collaborato all’evento con professionalità e competenza. L’intrattenimento musicale è stato curato dalla web radio Braontherocks e non sono mancati gli eventi per apprezzare la città e le sue eccellenze: un treno storico in arrivo da Torino, visite guidate ai gioielli del Barocco piemontese sotto la Zizzola, tour alle storiche Cantine Ascheri, menù dedicati nei ristoranti cittadini, musei aperti e gratuiti, mostre e un divertente spettacolo per famiglie al Teatro Politeama Boglione.

Un successo che apre la strada a un nuovo importante evento sotto la Zizzola, che va ad aggiungersi alla già variegata proposta che caratterizza l’offerta turistica e culturale in città. In attesa della prossima edizione dell’evento, la première di BRA’S si chiude con un’iniziativa di solidarietà: gli ortaggi forniti da OrtoBra Gourmet che non sono stati consumati sono stati donati, in accordo con Comune di Bra e Ascom, alla Caritas cittadina.

BRA’S – Il Festival della Salsiccia di Bra è stato organizzato dal Comune di Bra, dall’Ascom di Bra e dal Consorzio della Salsiccia di Bra in collaborazione con Consorzio Bra DOP, Consorzio Pane di Bra, Riso di Bra, OrtoBraGourmet, Cantine Ascheri, DiCaf, I.P.S. Velso Mucci e il sostegno di Camera di Commercio di Cuneo, Regione Piemonte, Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, Cassa di Risparmio di Bra GruppoBPer. (em)

 

(foto di Tino Gerbaldo)

Giovedì 12 dicembre 2019, dalle 14,30 alle 16, si svolgerà all’interno del Palazzo comunale di Bra – nella sala del consiglio “Achille Carando” - un incontro per illustrare le opportunità offerte dal progetto “Garanzia Giovani”. Si tratta di un’iniziativa nazionale mirata ad agevolare le persone con meno di 30 anni che attualmente non lavorano e non sono impegnate in percorsi scolastici o formativi mettendo loro a disposizione iniziative, servizi e finanziamenti che agevolino il loro ingresso nel mondo del lavoro.

Continuano i controlli della Polizia Municipale di Bra sulle strade braidesi volti a prevenire e reprimere comportamenti scorretti alla guida. Nei giorni scorsi un trentenne dell'Albese, coinvolto alla guida della sua Audi in un incidente stradale nei pressi dello svincolo di frazione Bandito, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti per i reati di guida sotto effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti e per aver provocato un incidente in tale stato di alterazione. Gli agenti della pattuglia di Pronto Intervento giunti sul posto unitamente al Soccorso sanitario e ai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Bra, hanno sottoposto i conducenti dei mezzi agli accertamenti previsti, con esito positivo per la persona alla guida dell'Audi: dagli esami è emerso infatti un tasso quasi 4 volte superiore a quello consentito e la presenza di sostanza stupefacente. Il giovane, oltre al procedimento penale, si è visto ritirare la patente di guida e il suo veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

Ultimo appuntamento dell’anno con “Nati per Leggere”, i laboratori di promozione della lettura dedicati ai bambini dai tre ai sette anni che si svolgono ogni lunedì pomeriggio presso la biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra. Saranno Babbo Natale e la Befana i protagonisti del racconto che lunedì 16 dicembre 2019 gli operatori dell’associazione Stregatocacolor narreranno ai giovani partecipanti all’incontro, intitolato “Attenti a quei due”. I laboratori di lettura riprenderanno il 13 gennaio 2020, quando l’associazione APE Bee together racconterà “Il topo e la montagna”.

Il 14, 15 e 16 dicembre 2019 a Palazzo Mathis (piazza Caduti per la Libertà 20, Bra) si terrà “Metamorfosi”, una personale dell’artista Luca Cassine, prematuramente scomparso. La mostra è l’esito di un lungo percorso volto a restituire il lavoro di un artista alla sua città e a tutti coloro che hanno apprezzato il suo naturale dono di saper cogliere “l’infinito nel finito”.