Braidese denunciato perché usava il green pass di un altro

Pubblicato il 3 febbraio 2022 • Polizia municipale

In ottemperanza alle disposizioni impartite dal Ministero dell'Interno e dalla Questura di Cuneo, proseguono i controlli della Polizia Locale braidese in materia di normativa anti-contagio e la verifica delle certificazioni verdi "green pass". Nella giornata di ieri, mercoledì 2 febbraio 2022, una pattuglia della Polizia Locale, durante un controllo in un pubblico esercizio, ha proceduto a deferire in stato di libertà un braidese che, alla richiesta degli agenti, esibiva un certificato verde intestato ad un altro soggetto; dalla verifica dei documenti di identità è emersa la discordanza che ha comportato la denuncia per il reato di sostituzione di persona.

Il certificato verde è stato sottoposto a sequestro giudiziario e il cinquantenne è stato altresì contravvenuto per la violazione amministrativa di aver fatto accesso ad un pubblico esercizio senza essere munito dell'apposito documento.