La Polizia Locale di Bra sequestra quattro auto prive di assicurazione

Pubblicato il 31 gennaio 2022 • Polizia municipale

Continuano senza sosta i controlli della Polizia Locale braidese sul territorio comunale per prevenire e reprimere le più gravi violazioni previste dal Codice della Strada; nell'ultima settimana le pattuglie della città della Zizzola hanno posto sotto sequestro 4 veicoli sorpresi a circolare senza la prescritta copertura assicurativa: in un caso, gli agenti hanno anche accertato che il conducente circolava alla guida della sua auto con l'assicurazione risultata falsa, mentre in un secondo caso gli agenti hanno provveduto a ritirare la patente di guida alla conducente di una VW Golf poiché, nonostante fosse residente in Italia da 20 anni, non aveva ancora provveduto a convertire il documento di guida estero.

Ritiro di patente anche per una giovane sorpresa alla guida di un veicolo troppo potente vista la sua qualità di neopatentata. In un altro caso la conducente di una Opel Corsa, oltre al sequestro del veicolo per mancanza di assicurazione, si è vista anche ritirare la carta di circolazione in quanto il mezzo era intestato a una persona deceduta da anni.

Anche il conducente della Mercedes E220 coinvolto nell'incidente con una Opel Corsa avvenuto l'altra sera sulla Statale 231 si è visto ritirare la patente di guida in quanto l’uomo è risultato positivo al controllo del tasso alcolemico con un valore doppio rispetto a quello consentito. Oltre al ritiro della patente, il trentenne è stato deferito in stato di libertà alla Procura astigiana per i reati di guida in stato di ebbrezza e per aver provocato un incidente stradale in stato di ebbrezza.

Un’altra auto invece è stata sequestrata ed affidata al custode acquirente della Provincia di Cuneo in quanto dai controlli svolti dagli agenti braidesi è emerso che il veicolo, una Alfa Romeo 156, era stata radiata d'ufficio dalla motorizzazione in quanto intestata, unitamente ad altre auto, ad un prestanome.