Cessa lo stato di emergenza: le nuove disposizioni

Pubblicato il 1 aprile 2022 • Emergenza Piazza Caduti per la Libertà, 12042 Bra CN, Italia

A partire da oggi, 1 aprile 2022, cessa lo stato di emergenza sanitario dovuto alla pandemia da  Covid 19. Con l’avvio di questa nuova fase cambiano alcune delle regole che disciplinano l’accesso agli edifici pubblici di Bra.

Così, fermo restando il mantenimento dell’obbligo di indossare la mascherina per accedere agli uffici pubblici, viene meno l’obbligo della certificazione verde Covid-19 – il green pass – per gli utenti (non per i dipendenti). Con alcune eccezioni, però: fermo restando la possibilità di accedere senza certificazione verde alla  biblioteca “Giovanni Arpino” e ai musei civici, la normativa nazionale continua a richiedere il possesso del green pass rafforzato per partecipare agli spettacoli presso il teatro Politeama Boglione o l’auditorium “Giovanni Arpino”. In tali circostanze viene anche richiesta la mascherina Ffp2. Solo a partire dal 1 maggio verrà definitivamente meno l’obbligo della certificazione verde in questi ambienti.

Continua a permanere invece l’accesso agli uffici pubblici dietro prenotazione, meccanismo che consente agli utenti di non perdere tempo in code agli sportelli e agli uffici di ottimizzare i carichi di lavoro. A partire dal mese di maggio si preannuncia poi una novità: nella giornata del giovedì, nella quale alcuni uffici operano con orario continuato dalle 8,45 alle 16 per agevolare i cittadini, gli utenti potranno accedere anche senza prenotazione ai Servizi Demografici/Anagrafe in via Barbacana 6 e al Servizio Tributi in piazza Caduti per la Libertà 18.