Emergenza coronavirus: aggiornamento contagi Bra 11.02.22

Pubblicato il 11 febbraio 2022 • Emergenza

Come indicato dalla mappa della Regione sull’andamento del contagio in Piemonte, aggiornata a giovedì 10 febbraio, sono 286 i domiciliati a Bra attualmente positivi al coronavirus. Dodici i cittadini braidesi a oggi ricoverati all'ospedale "Michele e Pietro Ferrero" di Verduno.

“Prosegue la discesa del numero di contagi: il calo è di oltre il 47% rispetto alla scorsa settimana (-260 casi ), e del 70% rispetto a un mese fa (dati al 14 gennaio). Al momento gli under 30 rappresentano il 38% dei positivi, di cui il 20% è riferito a bambini con meno di 10 anni, mentre gli over 70 sono il 15% – spiega il sindaco di Bra Gianni Fogliato.

Rispetto alla situazione vaccinale, i residenti a Bra vaccinati con almeno con una dose sono 24.237; 21.460 quelli con due dosi e 17.904 con tre dosi. Intanto, la Regione ha comunicato che a partire dalla prossima settimana negli hub piemontesi sarà possibile l’accesso diretto per la terza dose del vaccino anti Covid per chi ha maturato 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario (doppia dose o monodose nel caso di chi ha ricevuto J&J).

Da oggi decade inoltre l’obbligo di mascherine all’aperto, che vanno comunque sempre portate con sé e indossate in caso di situazioni di possibile assembramento o quando non è possibile mantenere il distanziamento”.

Si ricorda che, per effetto del decreto legge n.1 del 7 gennaio 2022, a partire da martedì 1 febbraio l’accesso dell'utenza agli uffici comunali (Ecosportello compreso) è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di certificazione verde Covid-19 (green pass) di grado "base", ottenibile da tampone negativo in corso di validità, oltre che da vaccinazione e guarigione.