Emergenza coronavirus: aggiornamento contagi Bra 18.02.22

Pubblicato il 18 febbraio 2022 • Emergenza Piazza Caduti per la Libertà, 12042 Bra CN, Italia

Come indicato dalla mappa della Regione sull’andamento del contagio in Piemonte, aggiornata a giovedì 17 febbraio, sono 183 i domiciliati a Bra attualmente positivi al coronavirus. Dieci i cittadini braidesi a oggi ricoverati all'ospedale "Michele e Pietro Ferrero" di Verduno.

“Continua il trend in calo del numero di contagi: rispetto a una settimana fa si registra il 36% di positivi in meno (erano 286 il 10 febbraio), mentre rispetto a un mese fa i contagi sono scesi dell’80,7% (erano 949 il 14 gennaio) – commenta il sindaco Gianni Fogliato –. I dati in progressiva diminuzione ci restituiscono un po’ di ottimismo dopo mesi particolarmente difficili. E’ importante consolidare e migliorare ancora questo trend, per poter dire con certezza di esserci lasciati alle spalle la fase più critica. Per far ciò, restano fondamentali i nostri comportamenti: distanziamento, attenzione e responsabilità, mascherine al chiuso e, in caso di assembramenti, anche all’esterno, igiene frequente delle mani e completamento del ciclo vaccinale. In merito, l’Asl Cn2 informa che è possibile l’accesso diretto presso le sedi di Bra (dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.00 alle ore 15.30), Verduno (tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ) e Alba (dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.00 alle ore 15.30). Si specifica che, su indicazione regionale, l'accesso diretto per la dose booster è possibile anche per tutti i soggetti over-12 che hanno raggiunto i 120 giorni dalla seconda dose. Permane, ovviamente, l'accesso diretto anche per le altre categorie per le quali era già possibile (prime dosi, soggetti con obbligo vaccinale, ecc)”.