Economato e acquisti

Con riferimento alle certificazioni dei pagamenti necessarie ad ottenere le agevolazioni per la frequenza dell’Asilo nido comunale (art. 1, c. 355, L. 232/2016 – Legge di bilancio per l’anno finanziario 2017) l’attestazione che rilascerà l’Ufficio Entrate economali del Comune di Bra riporterà i seguenti dati:

  • denominazione e Partita Iva dell’Asilo nido comunale,
  • Codice fiscale del frequentante,
  • periodo di riferimento,
  • estremi del pagamento

 
Non è possibile attestare, in quanto non agli atti, il “nominativo del genitore che sostiene l’onere della retta” previsto alla circolare Inps n. 88 del 22.05.2017. Dato questo che dovrà essere autocertificato dal genitore stesso, trasmettendolo all’Inps unitamente alla documentazione rilasciata dall’ufficio.

Allegati:
Scarica questo file (autocertificazione_bonusnido2017.docx)autocertificazione_bonusnido2017.docx[Il fac simile di autocertificazione.]5 kB
Scarica questo file (bonusnido_2017.pdf)Avviso anno 2017.[Avviso anno 2017.]113 kB
L'ufficio Economato provvede all'emissione del buono di ordinazione di spesa per la conduzione ordinaria dei
servizi.
Decorsi 180 giorni dal mancato pagamento di prestazioni all'amministrazione comunale, d'ufficio si provvede all'accertamento e alla liquidazione coatta dei crediti insoluti. Il procedimento si conclude con l'emanazione di una determinazione dirigenziale.

Ogni due mesi l'ufficio Economato redige, entro 10 giorni dalla conclusione del periodo interessato, una puntuale rendicontazione delle spese economali effettuate nel bimestre.

Mensilmente, invece, l'ufficio predispone una rendicontazione delle entrate economali. Rendicontazione presentata nell'ultimo giorno del mese di riferimento.

Riferimenti normativi: D. Lgs. n. 77/1995 e Regolamento comunale di economato.

L'Ufficio Economato effettua anche il servizio di incasso delle tariffe dei servizi scolastici, delle lampade votive, degli abbonamenti alle zone di sosta a pagamento e degli oneri da versare a favore del Comune di Bra.

Il servizio riceve pagamentui in contanti, con assegno circolare o con l'utilizzo della carta Bancomat. Per alcuni pagamenti è già attivo anche il servizio PagoPA (link esterno) attraverso il portale "PiemontePay".

Lo sportello è aperto nei medesimi orari dell'ufficio (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,45 alle 12,45), mentre l'ultimo giorno del mese i pagamenti sono sospesi alle ore 12.