IoAiutoBra 1 rid

PROROGA DEI TERMINI

Alla luce delle misure restrittive disposte dal Governo per il contenimento della pandemia, L'Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA) ha adottato un provvedimento per il periodo che va dal 1 marzo al 30 aprile 2020 che dispone che a coloro che dovessero rinnovare la domanda di bonus oltre la scadenza originaria prevista dalla regolazione, ma comunque entro i 60 giorni successivi al termine del suddetto periodo di sospensione, sia garantita la continuità dei bonus medesimi, con validità retroattiva a partire dalla data di scadenza originaria e per un periodo di 12 mesi.

Pertanto, tutti i cittadini beneficiari di bonus in scadenza al 30 aprile 2020 (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 31 marzo) o al 31 maggio (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 30 aprile), potranno richiedere il rinnovo entro il 30 giugno per vedere garantito l'ulteriore periodo di 12 mesi in continuità con il precedente.

BONUS ENERGIA

Il “BONUS ENERGIA” consente di ottenere un risparmio sulle bollette alle famiglie con basso reddito e per i casi di grave malattia che imponga l’uso di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.
Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici che utilizzano una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza con potenza fino a 3kw che abbiano un ISEE inferiore o uguale a 8.265,00 Euro.
In caso di famiglia con 4 o più figli a carico il limite reddituale è elevato a 20.000 Euro.

Hanno inoltre diritto al bonus sociale tutti i clienti elettrici presso i quali vive un soggetto affetto da grave malattia, costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita.
In questi casi, per avere accesso al bonus sociale, il cliente deve essere in possesso di un certificato ASL che attesti:

-la necessità di utilizzare tali apparecchiature

-il tipo di apparecchiatura utilizzata

-l’indirizzo presso il quale l’apparecchiatura è installata

-la data a partire dalla quale il cittadino utilizza l’apparecchiatura.

In questo caso il reddito è ininfluente e la potenza impegnata può essere superiore a 3kw. I due Bonus sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità. Per i clienti domestici che hanno sottoscritto direttamente un contratto per la fornitura di energia come componente in deduzione sulle bollette. Il diritto al bonus ha validità di 12 mesi da quando viene presentato. Al termine di tale periodo, per ottenere l’eventuale rinnovo,il consumatore dovrà presentare una domanda accompagnata da nuova certificazione ISEE aggiornata, che attesti il permanere delle condizioni di disagio economico entro un mese prima della scadenza. Il Bonus Energia può essere richiesto presentando, in qualunque momento dell’anno, domanda su apposita modulistica al Comune di Bra -Ufficio Servizi Scolastici, Prestazioni Agevolate, Isee.

BONUS GAS
Il “BONUS GAS” consente alle famiglie con basso reddito di ottenere un risparmio sulle bollette. L’entità del risparmio è differenziato in ragione:

-della zona climatica

-della tipologia di utilizzo

-della numerosità delle persone residenti nell’abitazione

Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici che utilizzano una fornitura di gas naturale (no gpl e/o bomboloni o bombole) nell’abitazione di residenza che abbiano un ISEE inferiore o uguale a 8.265,00 Euro.
In caso di famiglia con 4 o più figli a carico il limite reddituale è elevato a 20.000 Euro.

Possono beneficiare della misura sociale descritta tutti coloro che, in presenza dei requisiti sopra indicati, sono titolari di una fornitura individuale per solo uso cucina o cucina più riscaldamento (autonomo), fornitura individuale più centralizzata o fornitura centralizzata solo per riscaldamento condominiale, (se l’impianto va a gas metano – NO teleriscaldamento).

Per i clienti domestici che hanno sottoscritto direttamente un contratto per la fornitura di gas naturale, il Bonus viene riconosciuto come componente in deduzione sulle bollette; per tutti coloro che usufruiscono, invece, di impianti di riscaldamento centralizzati e non sono titolari di un contratto diretto di fornitura, il Bonus è riconosciuto attraverso un bonifico postale. Il Bonus Gas può essere richiesto presentando, in qualunque momento dell’anno,domanda su apposita modulistica al Comune di Bra - Ufficio Servizi Scolastici, Prestazioni Agevolate, Isee. Il diritto al bonus ha validità di 12 mesi da quando viene presentato. Al termine di tale periodo, per ottenere l’eventuale rinnovo, il consumatore dovrà ripresentare la domanda accompagnata da una nuova certificazione ISEE aggiornata, che attesti il permanere delle condizioni di disagio economico entro un mese prima della scadenza.

BONUS ACQUA
Il “BONUS SOCIALE IDRICO” (BONUS ACQUA) consente alle famiglie con basso reddito di ottenere uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per gli utenti domestici residenti in condizione di disagio economico.

Possono accedere al bonus sociale tutti i clienti domestici che utilizzano una propria fornitura idrica nell’abitazione di residenza o vivono in uno stabile e il titolare del contratto di fornitura è il condominio stesso e che abbiano un ISEE inferiore o uguale a 8.265,00 Euro.
In caso di famiglia con 4 o più figli a carico il limite reddituale è elevato a 20.000 Euro.

L’erogazione del bonus avviene in due modalità differenti:

-per gli utenti diretti, l’erogazione avviene in bolletta;
-per gli utenti indiretti, il gestore provvederà ad erogare il bonus in un’unica soluzione,mediante bonifico domiciliato o tramite l’utilizzo del Codice IBAN.
Il Bonus Sociale Idrico (bonus Acqua) può essere richiesto presentando, in qualunque momento dell’anno, domanda su apposita modulistica al Comune di Bra- Ufficio Servizi Scolastici, Prestazioni Agevolate, Isee

Il diritto al bonus ha validità di 12 mesi da quando viene presentato. Al termine di tale periodo, per ottenere l’eventuale rinnovo, il consumatore dovrà ripresentare la domanda accompagnata da una nuova certificazione ISEE aggiornata (l’ISEE scade il 31 dicembre di ogni anno solare) che attesti il permanere delle condizioni di disagio economico entro un mese prima della scadenza.

In allegato i moduli e le istruzioni di compilazione per accedere ai Bonus per le forniture di energia elettrica e/o gas naturale e/o acqua. 


Per informazioni: Ufficio Servizi Scolastici, Prestazioni Agevolate, Isee

Piazza Caduti Libertà, 14 - 12042 Bra (CN) Italy

Tel. (+39) 0172.438238 - Fax (+39) 0172.44333 - e mail scuola@comune.bra.cn.it

Allegati:
Scarica questo file (ALLEGATO D per DELEGHE.pdf)ALLEGATO D per DELEGHE.pdf[Modulo D deleghe]368 kB
Scarica questo file (Allegato_ASL.pdf)Allegato_ASL.pdf[Certificazione per motivi salute]290 kB
Scarica questo file (Allegato_FN_4FIGLI FISCALMENTE CARICO.pdf)Allegato_FN_4FIGLI FISCALMENTE CARICO.pdf[Allegato famiglie numerose]293 kB
Scarica questo file (Allegato_H AUTOCERTIFICAZIONE UTENTI INDIRETTI IDRICO.pdf)Allegato_H AUTOCERTIFICAZIONE UTENTI INDIRETTI IDRICO.pdf[Allegato H dichiarazione sostitutiva]101 kB
Scarica questo file (documenti da allegare per domanda SGATE.pdf)documenti da allegare per domanda SGATE.pdf[Elenco documenti da allegare]21 kB
Scarica questo file (MODULO A DOMANDA NUOVA O RINNOVO  DAL 01.02.2020.pdf)MODULO A DOMANDA NUOVA O RINNOVO DAL 01.02.2020.pdf[I moduli di domanda]274 kB
Scarica questo file (MODULO B Disagio Fisico.pdf)MODULO B Disagio Fisico.pdf[Modulo B disagio fisico]59 kB
Scarica questo file (MODULO RS  RINNOVO SEMPLIFICATO DAL 01.02.2020.pdf)MODULO RS RINNOVO SEMPLIFICATO DAL 01.02.2020.pdf[Rinnovo semplificato]223 kB