Tecnici e funzionari che si occupano di mobilità in tutta Europa, riuniti a Torino per il loro annuale convegno, sono giunti nei giorni scorsi a Bra per approfondire il virtuoso sistema locale di interscambio e raccordo tra trasporto su rotaia e su gomma. I delegati, provenienti da Vilnius, Berna, Barcellona, Amsterdam, Porto e dall’agenzia piemontese e afferenti all’associazione EMTA - European Metropolitan Transport Authorities, che raggruppa le Agenzie della mobilità di oltre 30 aree metropolitane europee (Torino compresa), sono stati accolti dal vice sindaco Biagio Conterno, dal consulente comunale per la mobilità Pietro Ferrero e dal funzionario dell’Ufficio Trasporti Valerio Tibaldi. Dopo una breve visita alla stazione ferroviaria e al Movicentro, capolinea del trasporto pubblico locale, gli esperti di mobilità hanno avuto l’occasione di approfondire il modello locale a Palazzo Mathis, alla presenza anche del Sindaco Gianni Fogliato, di amministratori comunali e del direttore generale dell’Agenzia per la Mobilità Piemontese Cesare Paonessa. A seguire, gli ospiti internazionali hanno fatto tappa alla Banca del Vino e all’Agenzia di Pollenzo. (em)

Info: Città di Bra – Ufficio Trasporti Pubblici
Tel. 0172.438291 – trasportipubblici@comune.bra.cn.it