IoAiutoBra 1 rid

 

 +++sezione in costante aggiornamento+++

 

ORDINANZE DEL SINDACO RELATIVE ALL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA:

x QUI l'ordinanza n. 238 del 13 novembre 2020valida dal 13 novembre al 3 dicembre 2020, con cui vengono chiuse al pubblico tutte le aree gioco presenti nel territorio comunale.

 

LE MISURE ADOTTATE DAL GOVERNO E DALLA REGIONE PIEMONTE:

 

TUTTI I PROVVEDIMENTI attualmente vigenti approvati dal Governo e dalla Regione Piemonte in merito all'emergenza covid-19. QUI la mappa Covid della Regione Piemonte. 

UNA SINTESI DEGLI ULTIMI PROVVEDIMENTI IN VIGORE: 

x QUI l'ordinanza del Ministro della Salute del 27 novembre 2020, che rende il Piemonte "zona arancione". Quindi, secondo quanto stabilito dal DPCM del 3 novembre 2020, dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune senza necessità di motivare lo spostamento; dalle 22 alle 5 sono vietati tutti gli spostamenti, ad eccezione di quelli motivati da comprovate (con autocertificazione) esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Sono vietati, 24 ore su 24, gli spostamenti verso altri Comuni e verso altre Regioni, ad eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di studio o di salute o per svolgere attività o usufruire di servizi non disponibili nel proprio Comune. I ristoranti e le altre attività di ristorazione, compresi bar, pasticcerie e gelaterie, sono aperti esclusivamente per la vendita da asporto dalle 5 alle 22 e per la consegna a domicilio senza limiti di orario. Sono aperte tutte le attività commerciali e i servizi alla persona (parrucchieri e centri estetici). Si effettuano le lezioni in presenza nelle scuole dell’infanzia, materne e nella prima classe delle medie, mentre per la seconda e terza media continuerà la didattica a distanza fino al 23 dicembre, anche se il Dpcm attualmente in vigore lo consentirebbe, come stabilito dall'Ordinanza n. 132 del 28 novembre 2020.

x QUI il DPCM del 3 novembre 2020, in vigore dal 5 novembre e fino al 3 dicembre. La norma detta nuove misure di contenimento della pandemia, delineando tre diversi livelli di restrizioni a seconda della gravità dello scenario territoriale e del livello di rischio. Su tutto il territorio nazionale è previsto che dalle 22 alle 5 del giorno successivo siano consentiti solamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. Inoltre viene previsto per per tutte scuole secondarie di secondo grado il ricorso alla didattica a distanza al 100 per cento delle attività. QUI L'AUTOCERTIFICAZIONE richiesta per gli spostamenti. QUI trovate le risposte alle domande più frequenti sulle ultime misure adottate dal Governo.

QUI l'ordinanza della Regione piemonte n. 127 del 6 novembre 2020, che recepisce le disposizioni contenute nel DPCM del 3 novembre 2020 e abroga le precedenti disposizioni restrittive adottate dalla Regione.

 

 DOCUMENTI UTILI

 

INFO E AGGIORNAMENTI

NUMERI UTILI
☎️ Per contattare gli uffici del Comune di Bra:

- Centalino tel. 0172.438111

- Tutti gli uffici: consulta qui contatti

☎️ Polizia Municipale: tel. 0172.413744.

☎️ Servizio comunale di protezione civile: tel. 0172.439111.

> Servizi e uffici comunali: prosegue con accesso esclusivamente su appuntamento l’attività indifferibile degli uffici del Comune di Bra. Gli sportelli, sempre attivi secondo i consueti orari, sono raggiungibili telefonicamente e on line. Per contatti, informazioni, richiesta di servizi e prestazioni, è possibile chiamare i numeri dedicati in orario di apertura o scrivere alle relative mail di riferimento, indicati a questo linkChi è sprovvisto di appuntamento non potrà accedere ai locali. A QUESTO LINK il Decreto del Sindaco n. 70 del 21 novembre che disciplina l'accesso del pubblico ai servizi comunali, valido fino al 3 dicembre 2020.

> Covid 19 - la mappa della Regione Piemonte e dati relativi a Bra: sul portale della Regione Piemonte sono presenti i dati relativi al contagio in tutti i Comuni del territorio, aggiornati quotidianamente

> (ottobre 2020) Riattivata l'Unità di Crisi (Coc – Centro operativo comunale), che dovrà coordinare tutta l'attività di competenza comunale relativa all'emergenza epidemiologica Covid-19.

> BRA'S - Festival della salsiccia di Bra: l'appuntamento di quest'anno, originariamente previsto per il prossimo dicembre, viene rinviato al 2021.

> Rinnovo carta identità e pratiche di residenza: informazioni utili

> Estesa la validità di patenti e revisioni dei veicoli

> Ecocentri: le modalità di accessoOperativo il servizio di raccolta ingombrantiInfo su www.coabser.it e su www.verdegufo.it

> Tributi: rinviate al 30 settembre le prime rate della Tari – Tassa rifiuti, della Tosap – Tassa occupazione suolo pubblico permanente e la rata unica dell’Imposta comunale sulla pubblicità. Le seconde rate di Tari e Tosap sono confermate al 16 dicembre, ad eccezione che per le attività economiche più colpite dagli effetti della pandemia inserite all'interno del Decreto Ristori e Decreto Ristori bis, per le quali la scadenza è differita al 31 gennaio 2021.

> Rilancio delle attività economiche: si è costituito il "Tavolo di lavoro per la ripresa" che vede uniti il Comune, i rappresentanti delle Associazioni di categoria, le Organizzazioni sindacali e gli Istituti bancari. L'Amministrazione comunale ha già preannunciato l'intenzione di utilizzare una quota del bilancio comunale per rilanciare l’economia cittadina, insieme ai contributi raccolti con la campagna solidale #IoaiutoBra.

> Cimiteri:  dall'11 maggio riaprono il cimitero urbano e quelli delle frazioni di Bandito e Pollenzo, in orario 8 - 19, sabato e domenica compresi. L'accesso è consentito nel rispetto delle distanze interpersonali e del divieto di assembramenti. 

> Trasporti: sul sito del gestore del servizio www.viaggisac.it è possibile consultare la calendarizzazione delle corse e le disposizioni per i passeggeri, pubblicate a questo link.

> Transito in ztl: gli esercizi di ristorazione (ristoranti, bar, pizzerie, ecc.) che svolgono un servizio di consegna a domicilio possono chiedere un'autorizzazione al transito in deroga nella ZTL, valido fino al 3 aprile prossimo, inviando una mail a ztl@comune.bra.cn.it. Chi deve transitare per consegne o per motivi di necessità, deve comunicarlo al medesimo indirizzo.

> L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha disposto la sospensione dell’attività del Pronto Soccorso di Bra a partire dal 20 marzo

> Aggiornamenti quotidiani: sul sito internet del Comune, sull'App Municipium e sulle pagine ufficiali dei principali social network (Facebook, Twitter e Instagram, cercando "Comune Bra").

 

INIZIATIVE

Spesa e farmaci a domicilio, suporto telefonico: riparte il servizio gratuito promosso dal Comune di Bra per la consegna a domicilio di spesa e farmaci, rivolto a chi ha più di 70 anni, disabili, invalidi o soggetti in quarantena e isolamento fiduciario che vivono da soli e non hanno alcun tipo di supporto familiare. Per richiedere il servizio occore chiamare il 366.6994288 il lunedì e il giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16,30. Lo stesso numero telefonico sarà attivo anche per supporto e ascolto delle categorie interessate dal servizio comunale.

Sportello telefonico psicologico di ascolto: Il Comune ha riattivato lo Sportello telefonico psicologico di ascolto. Il servizio gratuito vedrà la collaborazione di un gruppo di 10 psicologi che operano sul territorio, coordinato dalla dott. Marianna Rudino dell’associazione Psicologi per i Popoli Piemonte. Per usufruire del servizio è possibile scrivere una mail all'indirizzo pxpcomunebra@gmail.com o contattare (preferibilmente via sms) il numero 339.7668441.

> Consegne a domicilioTut a Ca è l'applicazione per le consegne a domicilio predisposta dall'Ascom di Bra. Info e iscrizioni: https://tutaca.it/. E' inoltre operativo a Bra il canale di video commerce Shopcall. Infine, la piattaforma www.bracittaslow.it consentirà non solo di scoprire la città di Bra ma permetterà agli utenti di entrare virtualmente nei negozi ed effettuare acquisti on line con diverse modalità.

BRAin Ideas: è ripreso il progetto promosso dall’Associazione Quartiere Madonna dei Fiori e dalla Consulta Giovanile del Comune di Bra che precede 4 percorsi formativi gratuiti rivolti ai ragazzi dai 15 ai 25 anni dedicati rispettivamente a: fotografia, lingua araba, aula studio virtuale e “Young Talks”, uno spazio di incontro e di confronto.

> Raccolta fondi #IoAiutoBra: destinata alle famiglie e alle attività produttive braidesi in difficoltà, all'acquisto di dispositivi di protezione individuale per sanitari e operatori dei servizi essenziali e all’emergenza alimentare

> Imprese e attività commerciali: a cura di Ascom Bra "Speciale Emergenza Covid-19", sezione con aggiornamenti in tempo reale su normative, circolari, informazioni per le imprese e le attività commerciali e "Ascom Bra - Speciale Fase 2 La ripartenza", sezione interamente dedicata alla ripartenza delle imprese e delle attività commerciali: normative, contributi e linee di finanziamento agevolato, bandi, protocolli sanitari e di sicurezza. Info: Ascom Bra | Tel. 0172 413030; e-mail: info@ascombra.it

> Sostieni la Croce Rossa di Bra: l'appello della sezione locale, partner del Comune nella consegna dei farmaci a domicilio

> La Zizzola e il Politeama illuminati dal tricolore italiano

 

QUI L'ARCHIVIO DELLE INIZIATIVE ATTIVATE DAL COMUNE DI BRA RELATIVAMENTE ALL'EMERGEGENZA CORONAVIRUS A PARTIRE DALLA PRIMAVERA 2020

 

 I numeri per l'emergenza

 

 

 



In evidenza

  • Le ultime notizie

    Linea diretta con il Palazzo comunale.  

  • Bando di concorso per 11 agenti di Polizia Municipale

    Tutte le notizie relative al bando di concorso pubblico in forma congiunta, per la copertura presso 6 Autonomie locali della provincia di Cuneo di 11 posti di Agente di Polizia municipale (cat. C), dei quali 2 riservati ai congedati di ferma breve o prefissata, pubblicato sull'Albo pretorio di Bra si possono trovare a questa pagina. AVVISO: Viste le disposizioni di cui al D.P.C.M. 3/11/2020, si avvisa che, diversamente da quanto in precedenza comunicato in data 14/10 u.s., le prove concorsuali scritta e pratica del concorso si svolgeranno mercoledì 9 dicembre 2020, anziché il giorno 5 novembre 2020. A QUESTO LINK il relativo avviso. 

  • EMERGENZA CORONAVIRUS: tutti gli aggiornamenti

    Gli aggiornamenti relativi all'emergenza epidemiologica e alle disposizioni adottate dalle autorità in materia si possono trovare a questa pagina.  

  • Comune: uffici aperti su appuntamento

    Prosegue con accesso esclusivamente su appuntamento l’attività indifferibile degli uffici del Comune di Bra. Gli sportelli, sempre attivi secondo i consueti orari, sono raggiungibili telefonicamente e on line. Per contatti, informazioni, richiesta di servizi e prestazioni, è possibile chiamare i numeri dedicati in orario di apertura o scrivere alle relative mail di riferimento, come indicato in questo file.

  • Tariffe servizi scolastici, riduzione mensa e diete speciali

    Sono pubblicati sulle apposite sezioni del sito istituzionale i dettagli delle tariffe dei servizi scolastici comunali e le modalità per richiedere la riduzione per il servizio e le diete speciali. LINK DIRETTI: QUI le tariffe dei servizi scolastici e la richiesta di riduzione servizio mensa, QUI il modello per richiedere una dieta speciale in mensa. Maggiori info contattando l'ufficio Scuola al numero 0172.438238. 

  • Biblioteca su MLOL: ebook, audiolibri e contenuti digitali. Istruzioni per l'accesso

    La Biblioteca Arpino di Bra è su MLOL-Media Library On Line, con accesso gratuito per tutti gli iscritti. La nostra biblioteca digitale mette a disposizione oltre 45.000 ebook, 80.000 audiolibri e più di 2.000.000 di contenuti digitali tra i quali app, banche dati, brani musicali, corsi e-learning, immagini, manoscritti, mappe, periodici, video,videogiochi. Scarica qui le istruzioni per accedere al servizio. Per maggiori informazioni e supporto contattare la biblioteca civica di Bra al numero: 0172 413049 o alla mail: biblioteca@comune.bra.cn.it o consultare la sezione dedicata del sito

  • Info rifiuti: Ecocentri ed Ecosportello

     Dal 4 maggio riprende l'attività degli Ecocentri di corso Monviso e Pollenzo, secondo queste modalità e orari.  Si ricorda che per tutte le informazioni inerenti i rifiuti e il servizio di igiene urbana è presente in città l'Ecosportello. Il servizio è attivo in via Monviso 5A, nei pressi del Centro di raccolta. Gli orari di apertura e tutte le informazioni utili si trovano nella sezione dedicata. L’Ecosportello è raggiungibile telefonicamente al numero 0172.201054 o, via mail, all’indirizzo: ecosportello@strweb.biz.

  • Servizi Socio Assistenziali

    E' stata formalizzata la gestione associata in convenzione dei servizi socio-assistenziali tra i Comuni di Bra (ente capofila), Ceresole d’Alba, Cherasco, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria d’Alba, Sommariva del Bosco, Sommariva Perno e Verduno. In questa sezione del sito web tutti i riferimenti relativi alle aree di intervento, alle sedi territoriali e ai contatti. 

  • BDAP - Banca Dati Amministrazioni Pubbliche: link parte lavori

     E' possibile accedere alle informazioni che il nostro Comune ha inviato alla BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche del Ministero dell’Economia e delle Finanze) ai sensi del dlgs 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013.  Di seguito il link del Comune di Bra per accedere allla BDAP: Comune di Bra/BDAP .      

  • ZTL centro storico: i moduli per l'accesso

    Stanno per partire i controlli mediante telecamere dei varchi di accesso alla Ztl del centro storico. Residenti, titolari di posti auto, lavoratori ed altri soggetti che secondo la relativa ordinanza possono accedere all'rea, dovranno comunicare al comando di Polizia municipale i dati dei propri veicoli. I moduli per richiedere l'accesso.

  • Obbligo di pulizia di fossi e strade private

    Un'ordinanza comunale impone la pulizia di fossi e strade private ai proprietari di edifici e terreni prospicenti strade comunali o vicinali. Il motivo: impedire il ristagno di acqua sulla strada e il regolare deflusso. La sanzione può arrivare fino a 500 euro. La notizia.