IoAiutoBra 1 rid

Ultime Home

 

I temi finanziari sono stati il filo conduttore del consiglio comunale di ieri sera (lunedì 24 settembre 2018) a Bra, in una seduta che si è conclusa con la comunicazione, da parte del consigliere Alberto Bergesio (Partito Democratico), delle sue prossime dimissioni dall’assemblea. Impegni lavorativi fuori sede sono alla base della decisione di Bergesio, che ha ringraziato l’istituzione e i colleghi consiglieri per la collaborazione e il lavoro comune, mettendo a disposizione le sue competenze professionali nell’ambito dell’innovazione “affinché questa possa diventare leva di sviluppo per il nostro territorio”. A nome di tutto il Consiglio, il presidente Conterno ha ringraziato Bergesio per il lavoro fatto e per aver anteposto, in questo scelta, il bene della città. Come da regolamento, il Consiglio comunale dovrà procedere – entro dieci giorni dalla presentazione delle dimissioni al protocollo – alla surroga del consigliere dimissionario.

Prenderanno il via a metà settembre (presumibilmente il 17, ferme restando le ultime verifiche tecniche) i lavori in via Cherasco a Bra, operati dalla società Scr Piemonte in collaborazione con la Provincia di Cuneo, ente proprietario del tratto di strada. L’intervento, dalla durata prevista di circa due mesi e mezzo, riguarderà l’ampliamento e il consolidamento della carreggiata della provinciale 661, a partire dal termine della discesa di Bra e fino al cavalcavia ferroviario di Cherasco.

Da trent’anni il Comune di Bra e la svizzera Spreitenbach sono unite da un gemellaggio che sancisce ufficialmente i rapporti di amicizia tra le due città. Il “compleanno” del gemellaggio sarà festeggiato con una cerimonia ufficiale in programma venerdì 7 settembre 2018 alle 18 nel cortile di Palazzo Mathis alla presenza di una delegazione proveniente dalla svizzera, insieme ai rappresentanti delle istituzioni locali di ieri e di oggi e a tutti coloro che vorranno unirsi all’evento.


A seguire, sotto l’ala di corso Garibaldi, alle 20 sarà servita una cena (menù a 25 euro, su prenotazione) con piatti ispirati alle città e i paesi che hanno dei rapporti di gemellaggio e di amicizia con Bra. Oltre a Spreitenbach, infatti, Bra è gemellata anche con la cittadina tedesca Weil der Stadt, con Corral de Bustos (Argentina), San Sosti (Cosenza), Gualdo Tadino (Perugia) e ha stretto “patti di amicizia” e accordi con Badalucco (Imperia), con il comune francese di Saint Pons (Francia) e con la contea cinese di Yongchang.

Quello con Spreitenbach è il legame più longevo, nato alla fine degli Anni ‘80 su iniziativa dell’allora sindaco Piero Cravero e dell’amico svizzero Aldo Steiger. Il gemellaggio è stato formalizzato il 21 ottobre 1988 accompagnato, allora e negli anni a venire, da diversi viaggi e occasioni di confronto culturale, sociale, sportivo ed economico e di scambio tra gli amministratori, i cittadini e le associazioni braidesi e gli “amici” svizzeri. Spreitenbach, cittadina del cantone di Argovia di lingua tedesca, è abitata da circa 11 mila persone e si trova poco distante da Zurigo e da Baden.

La serata dedicata a celebrare il tentennale dell’amicizia tra Bra e Spreitenbach si chiuderà con l’arrivo della folkloristica “Carovana Balacaval” in piazza XX Settembre, alle 21,30, in concomitanza con il concerto dei Drega (swing manouche) per l’apertura del Festival degli artisti di strada che accompagna il weekend della festa patronale di Bra. (ea)

Info: Città di Bra – Ufficio turismo e manifestazioni
Tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it

Anche quest’anno, a Bra una navetta gratuita permetterà ai fedeli di raggiungere il santuario della “Madonna dei Fiori” in occasione della tradizionale novena di preghiera che precede la festa patronale dell’otto settembre. Il collegamento è attivo tutti i giorni a partire da giovedì 30 agosto e sino a venerdì 7 settembre 2018 compreso, con partenza da via Marconi, angolo via santa Croce, alle 15.30 e ritorno al termine della funzione.


Domenica 2 settembre la navetta partirà alle 15 (la funzione è anticipata alle 15.30), sempre da via Marconi, con ritorno al termine della celebrazione. Per maggiori informazioni sul servizio, gratuito e realizzato a cura dell'Amministrazione comunale, è possibile contattare l’Ufficio Trasporti al numero 0172.438291. (em)


Info: Città di Bra – Ufficio Trasporti

tel. 0172.438291 – trasportipubblici@comune.bra.cn.it

Nel contesto di un’“alleanza scuola famiglia” fondamentale per garantire ai bambini e ai ragazzi un progetto educativo e formativo di qualità, le scuole braidesi, con l’Assessorato all’istruzione e la Consulta comunale delle famiglie propongono il “Settembre pedagogico 2018” con due appuntamenti rivolti a genitori e docenti.

Da cultura underground degli anni ‘80, la street art è oggi anche uno dei vettori di rigenerazione e recupero di spazi cittadini. Il Comune di Bra, su impulso e in collaborazione con la Consulta Comunale giovanile, coglie questa sfida di arte pubblica organizzando la prima edizione dell’evento “Street HeArt”, progetto-concorso rivolto ai writer a partire dai 18 anni di età, con esposizione delle opere finaliste nell’ambito del festival “Di Strada in Strada” e successiva realizzazione del graffito vincitore in piazza Caduti di Nassiriya.

Allegati:
Scarica questo file (BANDO Street HeArt 2018_Bra.pdf)BANDO Street HeArt 2018_Bra.pdf[il bando]85 kB
Scarica questo file (Modulo di iscrizione bando-Street HeArt 2018.docx)Modulo di iscrizione bando-Street HeArt 2018.docx[Il modulo di iscrizione]10 kB

In evidenza

  • Le ultime notizie

    Linea diretta con il Palazzo comunale.  

  • Referendum costituzionale 20 e 21 settembre

    Il 20 e 21 settembre 2020 si svolgerà il Referendum costituzionale precedentemente in programma il 29 marzo, rinviato per l'emergenza COVID-19. Documenti, pubblicazioni e informazioni inerenti le operazioni elettorali e i vari adempimenti preparatori sono pubblicate nell'apposita sezione "Elettorale" del nostro sito internet. 

  • EMERGENZA CORONAVIRUS: tutti gli aggiornamenti

    Gli aggiornamenti relativi all'emergenza epidemiologica e alle disposizioni adottate dalle autorità in materia si possono trovare a questa pagina.  

  • Iscrizioni on line al servizio mensa

    Tutti i bambini che frequenteranno per la prima volta nell’anno 2020-2021 la scuola dell’infanzia e la scuola primaria dovranno iscriversi al servizio mensa. Le iscrizioni devono essere effettuate esclusivamente on line dal 20 luglio al 31 agosto 2020 collegandosi al sito del Comune di Bra, nella pagina dedicata allo Spazio Scuola. La mancata presentazione della domanda sarà considerata una rinuncia al servizio. N.B. Ai fini dell'iscirizione, l'ufficio Scuola (tel. 0172.438238 - ufficio.scuola@comune.bra.cn.it) fornisce supporto telematico a coloro che fossero sprovvisti di connessione internet o strumenti informatici.  Maggiori informazioni in merito all'iscrizione e alle novità in materia di pagamenti dei servizi scolastici cliccando QUI.

  • Asilo nido: la graduatoria provvisoria 2020-2021

    A questo link è pubblicata la graduatoria provvisoria per l'anno 2020-2021, in attesa delle disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri circa il numero dei bambini e le modalità di frequenza.

  • Info rifiuti: Ecocentri ed Ecosportello

     Dal 4 maggio riprende l'attività degli Ecocentri di corso Monviso e Pollenzo, secondo queste modalità e orari.  Si ricorda che per tutte le informazioni inerenti i rifiuti e il servizio di igiene urbana è presente in città l'Ecosportello. Il servizio è attivo in via Monviso 5A, nei pressi del Centro di raccolta. Gli orari di apertura e tutte le informazioni utili si trovano nella sezione dedicata. L’Ecosportello è raggiungibile telefonicamente al numero 0172.201054 o, via mail, all’indirizzo: ecosportello@strweb.biz.

  • Servizi Socio Assistenziali

    E' stata formalizzata la gestione associata in convenzione dei servizi socio-assistenziali tra i Comuni di Bra (ente capofila), Ceresole d’Alba, Cherasco, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria d’Alba, Sommariva del Bosco, Sommariva Perno e Verduno. In questa sezione del sito web tutti i riferimenti relativi alle aree di intervento, alle sedi territoriali e ai contatti. 

  • BDAP - Banca Dati Amministrazioni Pubbliche: link parte lavori

     E' possibile accedere alle informazioni che il nostro Comune ha inviato alla BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche del Ministero dell’Economia e delle Finanze) ai sensi del dlgs 229/2011 e secondo le modalità previste dal DM 26/02/2013.  Di seguito il link del Comune di Bra per accedere allla BDAP: Comune di Bra/BDAP .      

  • ZTL centro storico: i moduli per l'accesso

    Stanno per partire i controlli mediante telecamere dei varchi di accesso alla Ztl del centro storico. Residenti, titolari di posti auto, lavoratori ed altri soggetti che secondo la relativa ordinanza possono accedere all'rea, dovranno comunicare al comando di Polizia municipale i dati dei propri veicoli. I moduli per richiedere l'accesso.

  • Obbligo di pulizia di fossi e strade private

    Un'ordinanza comunale impone la pulizia di fossi e strade private ai proprietari di edifici e terreni prospicenti strade comunali o vicinali. Il motivo: impedire il ristagno di acqua sulla strada e il regolare deflusso. La sanzione può arrivare fino a 500 euro. La notizia.