Aspettando Cheese, Artisti di Strada e Ludobus: il maltempo cambia i programmi

Pubblicato il 30 agosto 2019 • Arte
Aspettando Cheese, Artisti di Strada e Ludobus: il maltempo cambia i programmi

Da venerdì 6 a domenica 8 settembre musica live, arte di strada, gioco e shopping

 

Musica, degustazioni, arte di strada, gioco, shopping. Tutto in un lungo weekend, tutto a Bra, che, in attesa dell’evento internazionale “Cheese”, si fa già protagonista di un settembre tutto da vivere.

Da venerdì 6 a domenica 8 settembre 2019 le vie e le piazze diventeranno naturale palcoscenico di tre eventi dedicati al largo pubblico: la prima edizione di “Aspettando Cheese, live in Bra!”, il festival “Di Strada in Strada” e la festa nazionale del gioco itinerante “Ludobus Sì”. 

 

RINVIATO A SABATO 7 (6 settembre) - Aspettando Cheese, live in Bra!

In occasione della dodicesima edizione di “Cheese – Naturale è possibile” (20-23 settembre), venerdì 6 settembre Bra festeggia con una serata interamente dedicata alla scoperta della città, tra concerti live, negozi aperti (dalle 20.30) ed enogastronomia.

Dalle 19 alle 24 in via Pollenzo, via Audisio, via Cavour e via Vittorio Emanuele II, eccezionalmente pedonale fino alla chiesa di Santa Croce, diciassette gruppi si esibiranno dal vivo in concerti e show musicali, tra jazz, musica popolare, swing, rock ‘n roll, roccabilly, blues e country, accompagnati da esibizioni di danza, trampolieri e mangia fuoco e dai Dj di Radio BraOnTheRocks.

(EVENTO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI) In piazza Caduti per la Libertà, alle 21.30 i Black Blues Brothers offriranno un’eccezionale anteprima del Festival “Di strada in strada”, in programma dal giorno successivo: dopo un tour che ha superato le 500 repliche, con più di 250mila spettatori, i cinque scatenati acrobati presentano a Bra il loro tributo acrobatico, comico e musicale al film cult “The Blues Brothers”, con l’energia dell’Africa nel sangue e un inconfondibile sound rhythm and blues.

 

7 settembre – Di strada in strada

Torna sotto la Zizzola l’appuntamento con lo stupore e la magia, torna il festival “Di strada in strada”. Un appuntamento che si è caratterizzato negli anni per la sua fedeltà allo spirito originario dell’arte di strada: niente palchi, nessuna grande struttura, zero tribune. Un cerchio in terra, l’artista al centro, il pubblico intorno, il “cappello” a ricompensare emozione e sorrisi.

Dalle 19 alle 24 di sabato 7 settembre in via Pollenzo, via Audisio, via Cavour e via Vittorio in scena i Diables e Karabassà, una produzione unica in arrivo dalla Catalunia (Sant Cugat) che da 25 anni porta la cultura (e il fascino) del fuoco nelle strade delle città. Per tutta la serata, 30 artisti si esibiranno in una suggestiva performance di fuoco itinerante, disegnando linee, curve ed incastri, tra giocolieri, mangiafuoco, illusionisti e atleti.

Accanto ai Diables, cinque gruppi musicali e marching band (tra cui cui la Family band, la Pramaggiore Multikulti Experience e i Radiocorriere Swing) proporranno musica e spettacolo dal vivo.

In piazza Caduti per la Libertà, dalle 21.30 Mimo Chispa offrirà a grandi e piccini, in più repliche, il suo spettacolo esilarante fatto di illusioni ottiche, sorprese, finzioni, azioni e tanta immaginazione. Il pubblico suggerisce una storia e Mimo Chispa inventa, improvvisa e diverte, diventando di volta in volta un bambino nel parco, un pistolero nel Far West, uno gigolò al ristorante.

Gran finale di serata a sorpresa, affidato ai trenta Diables de Sant Cugat direttamente nel cuore del centro storico della città.

 

8 settembre – Di strada in strada e Ludobus Sì

Domenica 8 settembre prosegue - con una giornata (ore 10 - 19) dedicata in particolar modo a famiglie e bambini - il festival Di Strada in Strada, a cui si affiancano le giocose proposte della Festa nazionale del Gioco itinerante ‘Ludobus Sì’.

In piazza Caduti per la Libertà ci si diverte con le esibizioni a cappello dei Finti Camerieri (ore 11, replica ore 14 e 19), con le clownerie e giocolerie culinarie di Raoul Gomiero in Menù completo: la Pizza Comedy! (ore 12, replica ore 15 e 17) e con i romantici-utopici vortici di divertimento creati dagli hula hoop di Andreanne Thiboutot (ore 16, replica ore 18), già collaboratrice del prestigioso Cirque du Soleil.

A partire dalle 10 in Corso Garibaldi e piazza XX Settembre decine di ludobus provenienti da tutta Italia metteranno a disposizione di grandi e piccini il necessario per divertirsi e scoprire: giochi dell’ingegno e di lancio, giochi d’acqua e fontane solari, balocchi e intrattenimenti costruiti in legno e materiali di riciclo, ruote di equilibrio, giocoleria, ping-pong, rompicapi, percorsi di abilità… In una parola, LudobusSì, raduno giunto alla 14esima edizione organizzato in collaborazione con l’associazione RESPIRO e il Museo del Giocattolo: praticamente il sogno di ogni bambino e l’occasione, per i più grandi, di tornare per qualche ora fanciulli.

 Accanto ai giochi di strada, mircocirco con Carla Acquarone, truccabimbi con l’Associazione Albero Inverso, street band e laboratori per i bambini dai 6 ai 15 anni con la Scuola di Circo Up Asd (ore 10/12 e 14/18), con spettacolo di chiusura alle 18. Apertura delle iscrizioni per partecipare ai laboratori dalle ore 9, direttamente sul posto.

Maggiori informazioni e il programma completo su www.turismoinbra.it. (em)


Info: Città di Bra – Ufficio turismo e manifestazioni
Tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it

 

Di STrada in Strada programma
Allegato formato pdf
Scarica
Il programma di Aspettando Cheese
Allegato formato jpg
Scarica