Bra: la Scuola di Pace incontra l’Alto Commissario Onu Filippo Grandi

Pubblicato il 30 ottobre 2018 • Cultura

Riprendono le attività della Scuola di Pace “Toni Lucci” di Bra, attraverso una serie di appuntamenti per riflettere sui temi più attuali e dibattuti del nostro tempo. L’avvio del 27° ciclo di incontri promossi dalla realtà braidese e dall’Ufficio Pace comunale è in programma venerdì 9 novembre 2018: ospite della serata sarà l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati Filippo Grandi, che porterà sotto la Zizzola la sua esperienza, raccolta nel libro “Rifugi e ritorni. Storie del mio lungo viaggio tra rifiugiati, filantropi e assassini”.

Introduce l’incontro lo scrittore Gianni Farinetti. L’incontro, in programma nella sala Conferenze del polifunzionale “Arpino” (largo Resistenza) è ad ingresso libero fino esaurimento posti disponibili.

L’attività 2018-2019 della Scuola di Pace “Toni Lucci” prosegue venerdì 16 novembre 2018, alle 20.30 nell’Auditorium del centro “Arpino”, con “Piccoli eroi per grandi obiettivi”, presentazione del progetto internazionale di educazione alla pace “Living Peace”, alla presenza della referente della sezione italiana del progetto Cecilia Landucci. Introducono gli ex allievi della scuola “Edoardo Mosca”. Il giorno successivo, sabato 17 novembre, il progetto sarà protagonista di un laboratorio rivolto a educatori e insegnanti.

Maggiori informazioni scrivendo a scuoladipacedibra@gmail.com.

 
Info:   Città di Bra – Scuola di Pace
            tel. 0172.412283  – scuoladipacedibra@gmail.com

L'attività della Scuola di Pace di Bra nel mese di novembre
Allegato formato pdf
Scarica