Cinema e Valori: decima edizione della rassegna

Pubblicato il 2 maggio 2019 • Cinema Via Vittorio Emanuele II, 211, 12042 Bra CN, Italia

Cinque film per riflettere sul tema della “condivisione”. Torna “Cinema e Valori” la rassegna promossa dalla Consulta per le politiche giovanili del Comune di Bra, con l’Ufficio pace e il coordinamento associazioni Scuola di pace. Dall’8 maggio al 5 giugno 2019 sono in programma cinque proiezioni serali al cinema Impero di via Vittorio Emanuele, 211.  “Condivisione” è il tema proposto per la decima edizione della rassegna: condivisione come un sentimento di “apertura” verso la comunità, senza filtri, senza limitazioni perché condividere la propria realtà non offre soltanto la possibilità di farsi conoscere, ma anche di dar voce e concretezza ai propri pensieri, parole e obiettivi. Ogni film offrirà l’occasione di riflettere su come trovare il coraggio per far sentire la propria voce e allo stesso tempo saper ascoltare quella degli altri, in un semplice, seppur delicato equilibrio che fa  nascere, appunto, la condivisione.

Il primo film in programma, mercoledì 8 maggio 2019 alle 21 è “Don’t worry”, per la regia di Gus Van Sant, la vera storia di John Callahan, fumettista statunitense “poeta del politicamente scorretto”, e della sua rinascita in dodici passi dall’alcolismo e dai demoni del passato. Seguirà, mercoledì 15, "Quanto basta", film di Francesco Falaschi che racconta le vicende di uno chef dal temperamento difficile a cui viene comminata la “pena” di insegnare a cucinare ad un gruppo di ragazzi autistici.  Mercoledì 22 maggio, sul grande schermo si proietta “A voce alta” il film documentario di Stéphane de Freitas e Ladj Ly dedicato al tema dell’oratoria: all’Università francese di Saint Denis gli studenti, impegnati in una gara, imparano l’arte del parlare in pubblico e il potere della parola che sa andare oltre le differenze sociali e di classe. Mercoledì 20 maggio, invece, appuntamento con “Un sogno chiamato Florida” (regia di Sean Baker): in un contesto sociale degradato e borderline, tre bambini trasformano la loro alienante realtà palcoscenico per avventure alla Tom Sawyer e Huckleberry Finn. Chiude la rassegna, mercoledì 5 giugno, “Boy erased”, il film di Joel Edgerton che porta sul grande schermo le vicissitudini di un ragazzo che dopo aver ammesso in famiglia di essere attratto dai giovani del suo stesso sesso viene indirizzato ad una terapia di conversione dalla “tentazione” omosessuale. Le proiezioni iniziano alle 21. Il biglietto di ingresso è di 4.50 euro, gratuito per gli under 25 (fino ad esaurimento dei biglietti omaggio disponibili). Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Informagiovani allo 0172 438241 o scrivere a informagiovani@comune.bra.cn.it. 


Info:    Città di Bra – Ufficio Informagiovani 
Tel. 0172 438241  - mail:  informagiovani@comune.bra.cn.it