Giornata della Memoria: gli eventi per non dimenticare

Pubblicato il 16 gennaio 2019 • Commemorazioni

In occasione della Giornata della Memoria, la Città di Bra ricorda le vittime dell’Olocausto con una serie di iniziative rivolte alla cittadinanza.

Giovedì 24 gennaio 2019 alle ore 20, a 25 anni dall’uscita nelle sale sarà proiettato al Cinema Vittoria di via Cavour “Schindler’s List”, film capolavoro di Steven Spielberg, vincitore di sette premi Oscar e  inscritto nella lista dei dieci film americani migliori di sempre.  Ispirato al romanzo ‘La lista di Schindler’ di Thomas Keneally e tratto da una vicenda realmente accaduta, il lungometraggio è ancora oggi una delle opere più toccanti sul tema dell’olocausto. Ingresso a pagamento.

Racconta il sorprendente viaggio di due giovani fratelli di origini ebrea attraverso la Francia degli anni Quaranta occupata dai nazisti il film per famiglie “Un sacchetto di biglie”, in programma sabato 26 gennaio sempre al Cinema Vittoria. Per sfuggire alla cattura, i due ragazzi non dovranno mai ammettere di essere ebrei. La pellicola è tratta dal romanzo autobiografico di Joseph Joffo. Ingresso gratuito. Per informazioni: 0172.412771.

Domenica 27 gennaio, Giorno della Memoria, visita guidata alla Sinagoga di Cherasco, con partenza da Bra alle 9,30 (piazza Caduti per la Libertà 20, davanti all’Ufficio Turismo e Manifestazioni) e inizio tour alle 10. L’iniziativa, compreso viaggio in bus andata e ritorno, è gratuita. Per partecipare è necessario prenotarsi allo 0172.430185; posti limitati.

Nella stessa giornata, alle 15.30 al Cinema Impero di via Vittorio Emanuele II, si proietta il docufilm “Chi scriverà la nostra storia”, scritto e diretto della regista Roberta Grossman e narrato dalle voci del premio Oscar Adrien Brody e della candidata Oscar Joan Allen. Nel novembre del 1940 i nazisti rinchiusero 450 mila ebrei nel ghetto di Varsavia. Una compagnia segreta composta da giornalisti, ricercatori e capi della comunità, guidata dallo storico Emanuel Ringelblum e conosciuta con il nome in codice Oyneg Shabes (“La gioia del Sabato” in yiddish), decise di combattere le menzogne e la propaganda dei nazisti non con le armi e con la violenza, ma con carta e penna. Ingresso gratuito.

Il docufilm andrà in scena anche il giorno successivo, lunedì 28 gennaio 2019 alle 20 sempre al Cinema Impero, con ingresso a pagamento. Per informazioni: 0172.412317.

 

Giorno della Memoria 2019: la locandina delle iniziative in programma
Allegato formato pdf
Scarica