I 900 anni di Bra in mostra a Palazzo Mathis

Pubblicato il 2 settembre 2020 • Cultura

Come da tradizione, l’8 settembre Bra inaugura uno degli appuntamenti espositivi più importanti dell’anno. In questo 2020 le sale affrescate di Palazzo Mathis (piazza Caduti per la Libertà 20) ospiteranno fino a 4 ottobre una mostra dedicata alle origini della città. Si tratta di “900 anni di Bra. Itinerario fra luoghi di culto ed espansione urbana”.

L’esposizione, curata dell’Associazione culturale Antonella Salvatico di La Morra e dal Centro Internazionale di Studi sugli Insediamenti Medievali (Cisim) di Cherasco, mette in luce i primi insediamenti umani nel Braidese dopo il Mille, a partire dai luoghi di culto attorno ai quali si sono creati diversi agglomerati demici. Proprio la loro unificazione insediativa ha dato origine, nei secoli XII e XIII, al borgo di Bra, che in età moderna è andata definendosi come una vera e propria città. Questo importante “compleanno” di Bra sarà oggetto anche di una giornata di studi in programma a palazzo Mathis per sabato 3 ottobre.

L’inaugurazione della mostra è prevista per le 18 di giovedì 8 settembre. I posti sono limitati e pertanto è richiesta una conferma di partecipazione chiamando l’Ufficio Turismo e Cultura allo 0172-430185 o scrivendo alla mail turismo@comune.bra.cn.it. L’esposizione sarà visitabile a ingresso gratuito fino al 4 ottobre con i seguenti orari: dal giovedì alla domenica dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18. L’accesso alle sale sarà contingentato. Inoltre i visitatori dovranno indossare la mascherina e rispettare le norme relative al distanziamento.

Maggiori informazioni su www.turismoinbra.it.