La storia musicale di Paolo Conte rievocata nei giardini della Rocca

Pubblicato il 8 luglio 2021 • Cultura

Sarà dedicato a uno dei più grandi cantautori italiani il prossimo appuntamento della rassegna estiva “Cinema all’aperto”, che sarà proiettato giovedì 15 luglio nei giardini della Rocca. Si tratta del docufilm di Giorgio Verdelli “Paolo Conte. Via con me”, che attraverso la voce narrante di Luca Zingaretti racconta un personaggio eclettico e, per certi versi, misterioso: dagli esordi da vibrafonista all'innamoramento per il jazz, il trombone, il piano, fino alle canzoni prima scritte per altri e poi per se stesso, superando il pudore di interpretarle. E poi le amicizie di una vita, il favore inatteso ottenuto in Francia e poi in tournée nei teatri di tutto il mondo. Una carrellata di oltre cinque decenni di attività.

Verdelli, che vanta già i due raffinati ritratti “Pino Daniele - Il tempo resterà” (2017, premiato con il Nastro d'argento) e “Mia Martini - Fammi sentire bella” (2019), non si limita, come spesso accade in produzioni di questo genere, ad accumulare brandelli di nostalgia ma va in profondità nella natura del suo oggetto di indagine, superando il già detto.

L’appuntamento successivo con il grande cinema è per giovedì 22 luglio; si proietta “Le straordinarie avventure di David Copperfield” per la regia di Armando Iannucci. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21,30. l costo del biglietto è di 3 euro. I posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione chiamando l’Ufficio comunale Turismo e Cultura al numero 0172-430185 o scrivendo a turismo@comune.bra.cn.it.