Rassegna Bacco&Orfeo: domenica 20 settembre musiche di Piazzolla

Pubblicato il 15 settembre 2020 • Musica Via Barbacana, 49, 12042 Bra CN, Italia

Prosegue la rassegna musicale Bacco&Orfeo, i Concerti della domenica di Alba e Bra, organizzati da Alba Music Festival in collaborazione con il Comune di Bra.

In particolare, ecco il dettaglio del concerto in programma nella Chiesa di Santa Chiara a Bra, domenica 20 settembre alle ore 16.30:

Tangueando
Giovanni Miszczyszyn flauto
Ezio Borghese bandoneòn
Enrico Gianino pianoforte

musiche di Astor Piazzolla 1921-1992
Estaciones porteñas
Primavera porteña
Verano porteño
Otono porteño
Invierno porteño
Revirado
Oblivion
Preparense
Adios nonino

Giovanni Miszczyszyn, diplomatosi al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino sotto la guida di Arturo Danesin, ha approfondito la conoscenza della prassi esecutiva della musica del ‘700, studiando parallelamente il flauto traversiere, con Barthold Kuijken e con Pierre Sechet. Ha continuato lo studio dello strumento moderno con Peter Lucas Graf presso l’Accademia Internazionale Superiore di Musica “Lorenzo Perosi” di Biella conseguendo il diploma di perfezionamento nel 1988. Ha partecipato a masterclass con Aurele Nicolet, Maxence Larrieu e Jean Pierre Rampal. Premiato in concorsi nazionali e internazionali, ha collaborato, fra l’altro, con Nigel Rogers, Fabio Biondi, Enrico Parizzi, Gaetano Nasillo, Jason Paras, Danilo Costantini, Gian luca Cagnani, Federico Longhi, Oscar Alessi, Bruno Praticò, Silvio Bresso, Giuseppe Zambon, Francesca Scaini, Angelica Cathariou e Giacomo Fuga. Ha suonato in numerose orchestre sotto la direzione di Marcello Rota, Janos Acs, Mario Lamberto, Raffaele Napoli, Mario Braggio, Tonino Battista, Nigel Rogers, Herberth Hant, Marco Guidarini, Alberto Peyretti, Andrea Molino, Alicia Terzian, Aldo Brizzi, Enzo Ferraris, Emanuel Siffert ed altri. Ha effettuato tounèes in Francia, Germania , Svizzera, India , oltre che in Italia. Ha registrato un ciclo di 20 trasmissioni sugli strumenti musicali e numerose registrazioni musicali per la RAI Radiotelevisione Italiana, la Radio della Svizzera Italiana. Ha progettato e coordinato la realizzazione di un CD di musiche inedite del Capitolo della Cattedrale d’Aosta per Stradivarius. Ha registrato per la casa editrice VideoRadio.
Dal 1981 é Docente di Flauto e Musica da camera presso il Conservatoire della Valle d’Aosta.

 

Ezio Borghese ha iniziato lo studio della fisarmonica nel 1977 presso la scuola fondata da Berto Berti. Ha partecipato a diversi concorsi musicali, sia come solista, sia in formazione duo di fisarmonica – categoria nella quale ha ottenuto il primo premio al  Concorso Internazionale Città di Lecco nel 1984 – sia in formazione orchestrale. Fa parte del sestetto di fisarmonicisti Akkordeon Ensemble (complesso vincitore, nel 1997, del Primo premio assoluto al XXII Concorso internazionale “Città di Castelfidardo” nella categoria riservata ai gruppi cameristici) con il quale svolge un’intensa attività concertistica in tutta Italia.  Con questa formazione ha realizzato nel 2003 il CD Akkordeon Ensemble. La passione per il bandoneón nasce successivamente; studia da autodidatta e si affina con musicisti professionisti come William Sabatier, Guillermo Destaillats e Alfredo Marcucci. Come bandoneonista ha suonato per l’associazione musicale Aostango, nella rassegna Kind of Jazz 2006 ad Aosta, in numerosi concerti con l’Akkordeon Ensemble, con Tangueando, come Bandoneon Solo e con la Orchestra di Tango argentino “Tipica Marcucci”, di cui fa parte stabilmente dal 2006.

 

Enrico Gianino, diplomatosi in Composizione nel 1997 al Conservatorio “G. Verdi” di Torino sotto la guida di Silvana Di Lotti e Gilberto Bosco, studia parallelamente Pianoforte con Roberto Cognazzo, Andrea Genovese, Maria Luisa Pacciani e poi con Umberto Santoro, diplomandosi brillantemente presso il Conservatorio “G.F. Ghedini” di Cuneo. Consegue il diploma di Strumentazione per banda presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma sotto la guida di Andrea Saba.
Svolge un’intensa attività di pianista accompagnatore collaborando con cantanti lirici e solisti come Steven Mead, Ian Bousfield, Marco Pierobon, Fabrice Moretti, Alessandro Fossi, Federico Longhi, Luciano Meola, Natalino Ricciardo ed altri. Ha collaborato con l'Orchestra dell’Alfateatro, con il Coro lirico Orpheus di Rivoli, con l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte ed è stato scelto da Giancarlo Gazzani come assistente al corso di Big Band e Arrangiamento tenutosi nell’ambito dei seminari estivi di Siena Jazz. Ha suonato con Tommaso Lama, Furio Di Castri, Piero Leveratto, Roberto Regis, Diego Borotti, Luigi Reggio, Nicola Muresu, Aldo Mella, Alessandro Minetto, Laura Conti e numerosi altri. Ha fatto parte della Swing Society Orchestra e della The Moraine Big Band. Pianista e tastierista del Quincy Blue Choir, formazione gospel diretta da Paola Mei, recentemente ha suonato con vari artisti di fama internazionale come Joey Blake, Alberto Marsico, Gegè Telesforo, Ciro Caravano (Neri Per Caso) e altri. Collabora come pianista accompagnatore con varie istituzioni musicali e ha insegnato alla Suoneria di Settimo Torinese, presso l’Associazione Culturale Artistica di Quincinetto e al N.A.M. di Milano.

 

INFO E PRENOTAZIONI: info@albamusicfestival.com
www.albamusicfestival.com
tel. +39.0173.362408