Domande per i “voucher scuola” della Regione entro il 18 giugno

Pubblicato il 12 maggio 2021 • Scuola

Al via il bando per l’assegnazione dei “voucher scuola” regionali per il nuovo anno scolastico. Due le tipologie di contributo che si possono chiedere: il voucher da utilizzare per il pagamento delle spese di iscrizione e frequenza presso le scuole paritarie e quello per libri di testo, materiale didattico, dotazioni tecnologiche, attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa e trasporti. Nel voucher è compreso anche il contributo statale per i libri di testo.

Fino al 18 giugno potranno presentare domanda gli studenti residenti in Piemonte iscritti per l’anno scolastico 2021/2022 a scuole primarie, secondarie di primo o secondo grado statali o paritarie, nonché agenzie accreditate per l’obbligo formativo, che non abbiano già conseguito un titolo di studio di scuola secondaria, che non abbiano compiuto il ventiduesimo anno di età e le cui famiglie presentino un indicatore della situazione economica equivalente in corso di validità non superiore a 26.000 euro.

Quest’anno cambiano però le modalità di presentazione della domanda: questa non sarà più effettuata su Sistema Piemonte ma su Piemonte Tu, il portale di accesso unico per i servizi al cittadino, che consentirà una compilazione più semplice e veloce, anche da smartphone.

Per accedere alla procedura on line di presentazione della domanda è necessario compiere alcuni passi importanti:

  • dotarsi dell'Isee 2021
  • richiedere le credenziali Spid
  • registrarsi sulla piattaforma PiemonteTu (utilizzando le credenziali Spid o quelle di Sistema Piemonte usate per precedenti bandi se ancora attive)
  • attivare le notifiche per il servizio "TUIstruzione - Voucher Scuola" nella sezione "Configurazione notifiche"

Per aiutare le famiglie e gli studenti, la Regione Piemonte ha predisposto un breve videotutorial che spiega in modo chiaro tutto quello che è necessario sapere. La procedura da seguire è poi illustrata sul sito internet della Regione. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al numero verde gratuito 800-333-444 (orario 8-18).

In ogni caso, per avere un aiuto nella compilazione della domanda, oltre che per la richiesta delle credenziali Spid, i cittadini braidesi possono rivolgersi all’associazione di volontariato "Insieme" di corso IV Novembre 28. È possibile prenotarsi al numero 371-3200552 o chiedere informazioni scrivendo a insiemetrasporti@gmail.com.