Bra premiata da Legambiente come “Comune Rifiuti Free “

Pubblicato il 16 dicembre 2021 • Ambiente

La Città di Bra è stata premiata ieri, 15 dicembre, come Comune Rifiuti Free, nell’ambito della quinta edizione dell’Ecoforum per l’Economia Circolare di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta.
Un risultato importante che vede la Città della Zizzola new entry nella classifica di Legambiente, al primo posto per la raccolta differenziata tra i Comuni piemontesi con più di 10mila abitanti e in vetta alla classifica anche in provincia di Cuneo, oltre che al 47 posto assoluto in Piemonte.

Per diventare Comune Rifiuti Free è necessario rispettare l’obbligo di differenziata del 65% e avere una produzione di secco residuo inferiore ai 75 kg annui per abitante. In tal senso, Bra ha fatto registrare ottime performance: nel 2020, anno di riferimento per il dossier Legambiente, la raccolta differenziata cittadina si è attestata al 90,78%, con un quantitativo di secco residuo per abitante pari a 66,30 kg/anno, quasi 9 kg in meno rispetto all’anno precedente.

“Un risultato importante che ci onora, il cui merito principale va ai cittadini braidesi e all’impegno che quotidianamente dedicano alla raccolta differenziata – commentano il sindaco Gianni Fogliato e l’assessore all’Ambiente Daniele Demaria -. Nel 2019 è iniziata in città la “rivoluzione” del sacco conforme, un progetto ambizioso che ci ha portato in poco tempo a raggiungere ottimi risultati e, tra l’altro, a ridurre per tre anni di seguito la tariffa Tari pagata dai cittadini. Il riconoscimento di Legambiente, raggiunto anche grazie alla costante collaborazione con il Coabser, si inserisce nell’ambito di un più ampio percorso di sostenibilità, attenzione all’ambiente e consapevolezza intrapreso dalla nostra Amministrazione. Intanto, nei prossimi giorni lanceremo un altro obiettivo: la redazione di un Piano di prevenzione dei rifiuti. Dopo aver raggiunto un altissimo livello di differenziata dobbiamo ora lavorare per la riduzione dei rifiuti”.

Tutti i dati ed i Comuni premiati sono reperibili sul dossier “EcoForum 2021”, scaricabile su sito di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta al seguente indirizzo: https://bit.ly/3mtkx1d. (em)

bra comune rifiuti free_legambiente (1)