Bra: l’estate è più bella con le attività dei Centri Estivi cittadini

Pubblicato il 23 luglio 2021 • Giovani

Proseguono con successo i Centri Estivi promossi dal Comune di Bra in collaborazione con la Cooperativa Alice e il Quartiere Madonna Fiori, che fino al 6 agosto coinvolgono centinaia di bambini e ragazzi delle scuole dell’infanzia, della primaria e delle medie, in diverse sedi e con un programma differenziato e coinvolgente, in piena sicurezza.

Ieri il sindaco Gianni Fogliato ha visitato i vari campus, portando i saluti dell’Amministrazione comunale ai piccoli partecipanti e agli operatori coinvolti: l’Estate Ragazzi per le scuole primarie nel plesso “Mosca” e negli spazi della “Dalla Chiesa” per le medie, l’Estate Bimbi (3-5 anni) nella Scuola “Gina Lagorio”, oltre al “Summer camp” a San Michele, rivolto ai bambini con diagnosi di autismo e organizzato in collaborazione con la cooperativa Lunetica e l’Associazione ANGSA. 

“Anche in questo anno particolare, l’Estate Ragazzi e l’Estate Bimbi stanno procedendo nel migliore dei modi, con tanta partecipazione ed entusiasmo, seppur nello scrupoloso rispetto delle disposizioni anti covid – ha commentato il sindaco Gianni Fogliato –. Crediamo fortemente nell’importanza di offrire servizi di qualità che rimettano al centro i ragazzi e la socialità: per questo, nonostante le maggiori spese dovute agli adeguamenti per la gestione in sicurezza, come Amministrazione comunale abbiamo stanziato un fondo per far sì che le iniziative dei Centri Estivi continuassero ad essere accessibili a tutte le famiglie”.

Dal 1 al 31 agosto torna anche l’Estate Bimbi dell’Asilo Nido comunale (0-3 anni), rivolta agli utenti del nido e dei micronidi dell'anno educativo 2020/2021.