Comune di Bra: cimiteri chiusi se non per i funerali

Pubblicato il 13 marzo 2020 • Emergenza

Nell’ambito delle misure di contrasto e prevenzione della diffusione del Coronavirus, da oggi (venerdì 13 marzo) e fino al 4 aprile il Sindaco di Bra ha disposto la sospensione delle visite presso il cimitero urbano e quelli delle frazioni di Bandito e Pollenzo. Sarà consentito l’accesso solo per il tempo strettamente necessario allo svolgimento delle esequie e delle sepolture, che dovranno comunque effettuarsi nel rispetto delle norme che vietano gli assembramenti e impongono una distanza interpersonale di sicurezza di almeno 1 mt. In particolare, sono vietati i cortei ed è concesso l’ingresso ai cimiteri di gruppi di più di 10 individui.

Nel contempo, nei parchi e giardini pubblici della città verranno affissi dei cartelli con cui si invita la popolazione a limitare la frequentazione di questi luoghi e comunque ad evitare assembramenti.

In questi tempi la parola d’ordine è #IORESTOACASA.