Consegnato un libro ad ogni bimbo nato nel 2018

Pubblicato il 21 febbraio 2019 • Cultura

Nella mattinata di sabato 16 febbraio 2019 la biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra, nella sala ragazzi, ha accolto i bimbi nati nel 2018 insieme alle loro famiglie . A ciascuno, come ogni anno, è stato donato un libro come augurio e buon auspicio di una vita piena di pagine, parole e storie. I familiari dei bimbi nati nel 2018 che non hanno partecipato all’evento possono comunque ritirare il volume dal lunedì al venerdì dalle 14,15 alle 18 presso la sala ragazzi del piano terreno della biblioteca. Intanto proseguono le letture animate di Nati per leggere per bambini da 3 a 6 anni, ogni lunedì alle 17 per volare con la fantasia tra personaggi, avventure e mondi vicini o lontani. Lunedì 25 febbraio 2019 c’è un nuovo appuntamento con la tecnica giapponese kamishibai attraverso la quale sarà narrata la storia Tabertareta Yamanba. La settimana successiva, lunedì 4 marzo, l’associazione Stregatocacolr narrerà le vicissitudini del “L’aquilone Gualtiero”, mentre lunedì 11 marzo Officine Zeta svelerà “Il segreto di Bianconiglio”. La partecipazione è gratuita su prenotazione, fino ad esaurimento posti, telefonando al numero 0172 413049. Il progetto “Nati per leggere” a Bra è realizzato con il contributo della Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bra. 


Info: Città di Bra – Biblioteca civica
Tel. 0172.413049 – biblioteca@comune.bra.cn.it