Coronavirus: dichiarazione congiunta dei sindaci di Bre e Alba

Pubblicato il 23 febbraio 2020 • Comune

ORE 18 - Aggiornamenti 

Il Comune di Bra segue con attenzione gli sviluppi relativi alla diffusione del Coronavirus sul territorio piemontese.
Il presidente della Regione Piemonte, insieme al Prefetto, all'assessore regionale alla Sanità e a quello alla Sicurezza, nel pomeriggio ha anticipato che, a partire da domani (lunedì 24 febbraio 2020) e per una settimana, verranno sospese le attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio piemontese, comprese le Agenzie formative. Inoltre verranno sospesi tutti gli eventi e le manifestazioni di ogni genere, all'aperto e al chiuso, che prevedono l'assembramento di persone.
Al momento non risultano casi di infezione nel territorio comunale.
Eventuali sviluppi e il testo dell'ordinanza regionale, quando disponibile, saranno comunicati suicanali social e sul sito del Comune.

ORE 14 - La dichiarazione congiunta dei sindaci di Bra e Alba

“Purtroppo anche in Italia si sono verificati i primi casi di contagio da Coronavirus che, dopo Lombardia e Veneto, ieri hanno raggiunto anche il Piemonte” dichiarano i primi cittadini di Alba, Carlo Bo, e di Bra, Giovanni Fogliato.

I due sindaci intendono rassicurare tutti i loro concittadini che anche gli ospedali di Alba e Bra aderiscono in modo rigoroso ai precisi protocolli attivi su tutto il territorio regionale e che gli operatori sanitari sono informati su come comportarsi per affrontare le eventuali emergenze che dovessero presentarsi. 

“In caso di problematiche di salute, invitiamo i cittadini a rivolgersi al medico di famiglia o chiamare il 112 - proseguono Bo e Fogliato -. Da parte nostra, rimarremo in continuo contatto con la Direzione dell’Asl CN2, in modo da intervenire con sollecitudine in caso di necessità.”

 

Nei momenti difficili serve informazione e non allarmismo, quindi si ricorda la pagina del sito del Ministero della Salute: http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Numero di pubblica utilità attivo 24 ore su 24: 1500

Situazione Regione Piemonte: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/sanita/coronavirus-2019-ncov-gestione-della-situazione