Emergenza coronavirus - Aggiornamento contagi Bra 29.10.21

Pubblicato il 29 ottobre 2021 • Emergenza

Come indicato dalla mappa della Regione sull’andamento del contagio in Piemonte, aggiornata a giovedì 28 ottobre, sono 18 i domiciliati a Bra attualmente positivi al coronavirus. Nessun residente a Bra è attualmente ricoverato all'ospedale "Michele e Pietro Ferrero" di Verduno.

“In città il livello del contagio si conferma contenuto, con una percentuale di positivi pari allo 0,61% su ogni 1000 abitanti – commenta il sindaco Gianni Fogliato –. Nel territorio Asl Cn2 abbiamo raggiunto l’82% di residenti vaccinati con almeno una dose e circa il 70% con due dosi, mentre quasi 7mila soggetti aventi diritti hanno già ricevuto la terza dose. Ribadisco l’importanza di una copertura diffusa e invito la cittadinanza che ancora non ha provveduto a vaccinarsi al più presto: un atto di responsabilità verso se stessi e gli altri, a cui va affiancato il mantenimento delle misure precauzionali, a partire dalle mascherine nei luoghi chiusi.

Per continuare a incentivare e rendere agevoli le nuove adesioni alla vaccinazione, la Regione Piemonte ha deciso di prorogare per un altro mese gli accessi diretti per le prime dosi, fino a fine novembre. Il provvedimento è valido anche per le sedi territoriali di Bra (Casa della Salute), Verduno (Ospedale “Michele e Pietro Ferrero”) e Alba (Casa della Salute). Per ottimizzare i tempi ed evitare le code, la Regione comunica inoltre che tutti i cittadini di età compresa tra i 60 e i 79 anni che hanno già completato il percorso vaccinale da almeno 6 mesi (ad eccezione dei soggetti affetti da patologie gravi) hanno la possibilità di prenotare un appuntamento per la terza dose attraverso il portale www.ilPiemontetivaccina.it”.

 

Si informa che da oggi – salvo situazioni di necessità – il consueto aggiornamento verrà emesso ogni 15 giorni. I dati sui contagi sono consultabili, quotidianamente aggiornati, sulla piattaforma https://www.regione.piemonte.it/web/covid-19-mappa-piemonte.