Il Comune cerca officine convenzionate per agevolare gli impianti a gas

Pubblicato il 3 febbraio 2020 • Altro

Nell’ambito delle iniziative avviate per il contenimento dell’inquinamento atmosferico e la promozione della mobilità sostenibile, il Comune di Bra intende stipulare con le officine abilitate all’installazione di impianti a gas su autovetture una convenzione propedeutica all’erogazione di contributi ai cittadini braidesi che vorranno intervenire nella sostituzione dell’impianto di alimentazione del proprio veicolo. Quindi, una volta raggiunto un accordo con gli installatori convenzionati, il Comune provvederà a riconosce un incentivo di 250 euro (che andrà a cumularsi con un ulteriore sconto di 100 euro applicato dall’officina) a coloro che decideranno di convertire l’alimentazione dei propri automezzi in Gpl o metano. Le agevolazioni verranno applicate direttamente in fattura.

Tutte le officine che intendono fornire tale servizio dovranno far pervenire una manifestazione di interesse entro il 29 febbraio 2020 utilizzando l’apposito modulo che si trova sul sito internet del Comune, sul quale vengono indicati i documenti richiesti e le modalità con cui procedere. Maggiori informazioni chiamando l’Ufficio Ambiente del Comune di Bra allo 0172-438210 o scrivendo a ambiente@comune.bra.cn.it.