Il Comune di Bra premiato per l’efficienza energetica

Pubblicato il 22 gennaio 2019 • Comune

Due “targhe per l’efficienza”, a premiare l’impegno del Comune di Bra nell’ambito della riqualificazione degli edifici comunali, sono state apposte oggi (martedì 22 gennaio 2019) nelle scuole “San Michele - Martiri per la Resistenza” e “Gianni Rodari”. A consegnare i due riconoscimenti, concessi in provincia di Cuneo -la più virtuosa, in tutta Italia- a 34 Comuni che hanno eseguito interventi grazie agli incentivi del Conto Termico, sono stati rappresentanti di GSE Gestore Servizi Energetici (società controllata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze volta alla promozione dello sviluppo sostenibile e all’utilizzo razionale dell’energia) e Anci Piemonte.

Alla presenza del Sindaco Bruna Sibille, di rappresentanti dell’Amministrazione, di tecnici comunali e degli studenti dei due istituti, le targhe sono state montate sulla facciata delle scuole, a testimonianza dei progetti di riqualificazione energetica che hanno interessato gli edifici rendendoli, come hanno confermato gli alunni stessi, non solo più belli ed efficienti, ma anche più confortevoli.

Per individuare le “best pratices”, sono stati selezionati i progetti di maggior impatto realizzati dalle Pubbliche Amministrazioni sul proprio patrimonio immobiliare, utilizzando il contributo finanziario dell’incentivo del Conto Termico erogato dal GSE. I principali criteri di selezione degli edifici premiati hanno riguardato la complessità degli interventi di riqualificazione, l’elevato impatto, la resa e la conclusione dei lavori nel 2018, con l’incentivo in Conto Termico già erogato.