Polizia municipale "scopre" tredici auto senza revisione

Pubblicato il 3 aprile 2019 • Polizia municipale

Continuano i servizi mirati predisposti dal Comando della Polizia Municipale di Bra per prevenire e reprimere le più gravi violazioni del Codice della Strada.
In quest'ultimo fine settimana le pattuglie braidesi, anche con l'utilizzo del Targa System, hanno verificato la posizione assicurativa e la presenza della revisione periodica di 816 veicoli. Tra questi, due sono risultati essere privi di assicurazione, con conseguente immediato sequestro e la contestazione della violazione ai rispettivi conducenti. Sono state inoltre 13 le auto sorprese a circolare senza essere in regola con la revisione entro il termine previsto.

Una Ford Focus, fermata per un normale controllo, invece è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi in quanto, da una approfondita verifica è risultato che, sebbene presentasse le targhe di immatricolazione di un paese europeo, in realtà non era mai stata radiata per l'esportazione e pertanto risultava ancora immatricolata in Italia. Oltre al fermo, gli agenti hanno provveduto al ritiro delle targhe e dei documenti di circolazione rilasciati dal paese europeo, mentre l'importo della violazione sarà determinato dagli Uffici della Prefettura di Cuneo a cui sono stati trasmessi gli atti. (Polizia Municipale Bra)