Prestito automatizzato in biblioteca: è necessario iscriversi

Pubblicato il 7 giugno 2018 • Biblioteca Via Ernesto Guala, 45, 12042 Bra CN, Italia

Dal 3 settembre cambiano le modalità di registrazione dei prestiti nella biblioteca civica “Giovanni Arpino” di Bra. Dopo le vacanze estive, la gestione sarà infatti completamente digitalizzata e, in prospettiva, più agile e completa. Per continuare a usufruire del prestito del vastissimo catalogo di titoli disponibili in biblioteca è indispensabile registrarsi: per farlo è già fin d’ora possibile compilare il modulo anagrafico pubblicato sul sito istituzionale comune.bra.cn.it (sezione Servizi e procedimenti / Biblioteca) e disponibile anche nella struttura di via Guala 45. A fronte della consegna della richiesta debitamente sottoscritta e corredata di copia del documento d’identità e del codice fiscale, verrà assegnata una tessera personale, con la quale si potrà accedere alle postazioni computer e al prestito di libri. Non è necessaria alcuna registrazione per usufruire della sala studio o della consultazione di riviste e giornali. Per i minori, sarà necessario il consenso di un genitore o di chi ne fa le veci. L’iscrizione è aperta a tutti e gratuita.