Ritrovato cellulare rubato

Pubblicato il 22 dicembre 2017 • Comune

Dopo una serie di indagini ed accertamenti, gli agenti dell'ufficio di Polizia Giudiziaria della Municipale braidese sono riusciti a rintracciare un telefono cellulare Huawei sottratto nel mese di settembre 2017 ad un cittadino braidese. L'uomo si era rivolto al Comando di via Moffa di Lisio a seguito del furto del suo smartphone, avvenuto in una piazza del centro durante il tradizionale mercato settimanale. Dopo aver raccolto la denuncia di furto, gli agenti braidesi, previo decreto dell'Autorità Giudiziaria, hanno provveduto ad acquisire i tabulati di traffico telefonico, individuando così l'utilizzatore del cellulare, un minorenne di Orbassano. Con la collaborazione dei colleghi della Polizia Municipale di Orbassano, gli agenti braidesi hanno provveduto a recuperare il telefono, ora sotto sequestro in attesa delle disposizioni della Magistratura. Il minorenne di Orbassano è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i minori di Torino per il reato di ricettazione. Nel corso delle indagini è emerso che il cellulare era stato acquistato dal padre in un mercatino di Torino, fatto che è costato al genitore il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica per concorso nella ricettazione. (Polizia municipale Bra)