Salone del Libro per Ragazzi: il premio "Manassero" a Piercarlo Grimaldi

Pubblicato il 14 maggio 2019 • Altro

Si aperto in musica il “Salone del Libro per Ragazzi” di Bra. Sono state le note del coro Amblimblé della scuola primaria “Franco Gioetti”, diretto dal maestro Nino Cornaglia, a inaugurare la ventesima edizione dell’evento dedicato all’editoria under 16 e al tema del viaggio, nella nuova location del centro polifunzionale “Giovanni Arpino” di largo Resistenza. Nell’ambito della cerimonia, l’Amministrazione comunale ha conferito al professor Piercarlo Grimaldi, già rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, il Premio nazionale “Beppe Manassero” (insegnante e per anni alla guida dell’ufficio manifestazioni del Comune di Bra). Grimaldi ha ricevuto il riconoscimento dedicato alla figura dei “magister vitae” per essere “una pietra miliare in campo antropologico e per avere con le opere e l’esempio contribuito a formare generazioni di studenti trasmettendo loro passione e rigore”.

“Un premio che mi riporta al principio del viaggio, alle prime esperienze lavorative e alla gioventù – ha commentato Grimaldi, che ha iniziato la sua carriera nel campo della formazione proprio come insegnante di scuola elementare -. Non tutti i giorni si può viaggiare fisicamente per cercare il proprio altrove – ha concluso Grimaldi ringraziando per il premio -, ma lo si può cercare e trovare proprio nei libri”.

La cerimonia di inaugurazione si è conclusa con la tradizionale torta preparata dagli studenti dell’istituto superiore “Velso Mucci”, anche quest’anno partner della manifestazione. Il Salone del Libro per Ragazzi di Bra prosegue fino a domenica 19 maggio 2019 (ore 9/20, sabato 18 chiusura alle ore 23). Tutto il programma su www.turismoinbra.it.