Un Alfiere del Lavoro braidese: la Giunta ha ricevuto Enrico Conforto

Pubblicato il 11 novembre 2019 • Altro

La Giunta Comunale di Bra ha ricevuto, sabato 9 novembre 2019 a Palazzo municipale, il braidese Enrico Conforto. Il giovane studente, che lo scorso anno ha concluso gli studi classici al Liceo Giolitti-Gandino, ha portato agli onori nazionali il nome della nostra città essendo stato insignito, per gli altissimi meriti scolastici, dell’attestato d'onore di "Alfiere del Lavoro". Un titolo di prestigio, riservato ogni anno dal 1961 a 25 diplomati con il massimo dei voti, sulla base dei più alti punteggi conseguiti a partire dall’esame di licenza media.

Enrico Conforto, segnalato alla Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, che con la Presidenza della Repubblica Italiana è titolare del conferimento dell’onorificenza, è l’unico premiato della provincia di Cuneo: con una media di voti pari a 9.785, come attestato sul sito cavalieridellavoro.it, è stato decorato dal presidente Sergio Mattarella martedì 22 ottobre in diretta televisiva su Rai1.