Arca di Noè

Ultima modifica 24 settembre 2020

L’Arca di Noè è un servizio attivo dal 2007: gli incontri settimanali sono aperti a bambini dai 6 ai 36 mesi. Gli incontri si tengono all’interno dell’asilo Nido e dei Micronidi sono organizzati e gestiti dal personale educativo dell’asilo Nido e della Cooperativa vincitrice della Gara d’appalto per la gestione dei Micronidi.

L’arca di Noè è la prosecuzione del “cantuccio della mamma” organizzato e gestito dal S.O.C. di Psicologia dell’età dello Sviluppo e dal personale infermieristico della divisione di pediatria dell’Asl Cn2 .

Il fattore di novità che caratterizza questo servizio è costituito dalla compresenza di bambini e adulti. Lavorare con bambini e adulti insieme è la base della filosofia del servizio orientata a:

  • offrire ai bambini opportunità di crescita e stimoli cognitivi;
  • soddisfare la domanda di socialità e di informazione che proviene dai genitori.

Il centro mette a disposizione di adulti e bambini uno spazio-tempo nuovo rispetto allo spazio-tempo domestico, offrendo la possibilità per i genitori di dedicare un tempo di attenzione al bambino e alla relazione con lui che spesso manca nel quotidiano familiare.

La presenza significativa e riconoscibile del personale educativo che si affianca alle figure adulte (genitori, nonni, baby sitters) le quali non depongono mai la loro responsabilità educativa verso i bambini che accompagnano.

Uno spazio ricco di opportunità per relazioni sociali, dove i bambini possono fare un’esperienza di una ampia rete di relazioni con i loro pari, e del contatto con altre coorti. Inoltre, i genitori si possono confrontare con i nonni quali portatori di altri saperi e altri vissuti rispetto a quelli della famiglia contemporanea.

Sintetizzando, questa tipologia di servizi offre ai bambini:

  • uno spazio in cui socializzare con i coetanei;
  • un spazio in cui sperimentare le prime esperienze di autonomia, attraverso un graduale allontanamento dagli adulti che li accompagnano;
  • il sostegno nella strutturazione dell’identità personale e sociale di coloro che non frequentano l’Asilo Nido tradizionale.

Alle famiglie si offre un sostegno pedagogico attraverso la condivisione delle esperienze ed il confronto delle pratiche educative per sviluppare una rete di relazioni che contrasta il fenomeno sempre più emergente dell’isolamento della famiglia “ristretta”, in particolare quelle che non accedono ai servizi tradizionali.

Il servizio offre le seguenti opportunità per i genitori:

  • gli spazi dedicati ai bambini si trasformano al contempo in luoghi di incontro e socializzazione per i genitori, dove essi oltre a confrontarsi possono trovare i consigli di personale educativo esperto;
  • attività dedicate solo ai genitori: incontri a tema con esperti, incontri di confronto e scambio reciproco, a cui possono partecipare anche i genitori i cui figli non frequentano tali servizi;
  • possibilità di arricchire i propri modelli educativi con i bambini, attraverso l’osservazione degli interventi degli operatori e i comportamenti degli altri genitori;
  • condivisione di momenti di gioco con i propri figli;
  • iniziative per favorire l’accoglienza di bambini e genitori stranieri.

Possono partecipare agli incontri i bambini residenti a Bra , il costo di ogni incontro è di € 3. Si possono acquistare un minimo di 5 ingressi presso lo sportello dell’Ufficio Economato del Comune di Bra in p.zza Caduti Libertà 14. Per iscriversi si prega di rivolgersi all’Ufficio dell’Asilo Nido.

 

Orari e contatti