“Chi vuole muovere il mondo, prima muova se stesso”. Prende alla lettera il suggerimento di Socrate “Dance in progress”, il grande happening dedicato alla danza, in programma domenica 4 novembre nel Palasport di Bra di viale Risorgimento.

L’evento, organizzato dal presidente dell'EventinprogresS Marco Vignardi con la collaborazione artistica della scuola “Artedanza” di Donatella Poggio, vedrà oltre 15 scuole provenienti da tutto il Piemonte alternarsi in stage di danza coreografica. Hip hop, danza moderna, classica e contemporanea si alterneranno per tutta la mattinata nella struttura di viale Risorgimento, in workshop tenuti da Maria Paola Casorelli, Dario Calabrese, Angela Vignardi, Imma Parisi e da Lorenzo Casorelli, coreografo, primo ballerino del Teatro Nuovo di Torino e maitre de ballet, nonché padrino d’eccezione della giornata.

 

La giornata di stage si concluderà con un grande spettacolo corale aperto a tutti, in programma nel Palazzetto dello Sport alle 17.30. Il ricavato dei biglietti di ingresso, in vendita al costo di 10 euro presso la scuola “Arte danza”, verrà devoluto in parte al Reparto pediatrico dell’Ospedale di Bra.

“L’evento – spiega Marco Vignardi – rappresenta per le scuole di danza una grande possibilità di vivere un momento di aggregazione e collaborazione. In occasione di “Dance in progress”, le ballerine, provenienti da tutto il Piemonte, saranno ospiti presso le famiglie della scuola Artedanza, in quello che diventa un vero e proprio interscambio culturale e disciplinare, non solo in ambito coreutico”.

I biglietti per partecipare allo show finale di “Dance in progress” sono in prevendita presso la scuola Artedanza di Bra, in via Vittorio Emanuele II 41. (em)