Crowdfunding civico

Evento rinviato a data da destinarsi causa maltempo

Fa tappa in frazione San Michele, a Bra, la rassegna di cinema d’autore itinerante “Periferia cuore della città”. L’appuntamento è per giovedì 12 luglio 2018, nei pressi del centro d’incontro, con “Tutti i soldi del mondo”, film diretto da Ridley Scott.

La pellicola è un'adrenalinica ricostruzione di un fatto di cronaca realmente accaduto e divenuto un caso mediatico internazionale: il rapimento di Paul Getty III. Nell'estate del 1973, il nipote sedicenne del magnate del petrolio Jean Paul Getty (Christopher Plummer) viene rapito da una banda di uomini mascherati mentre si aggira per i vicoli di Roma. Nonostante le pressioni della madre Gail Harris (Michelle Williams), il facoltoso industriale del petrolio, noto per essere l'uomo più ricco e al tempo stesso più avido del mondo, rifiuta di pagare l'esorbitante richiesta di riscatto che ammonta a 17 milioni di dollari. Il rapimento del nipote preferito, infatti, non è per lui ragione sufficientemente valida per rinunciare a parte delle sue fortune, tanto da costringere la madre del ragazzo e l’uomo incaricato di intavolare una trattativa con i malviventi, a una sfrenata corsa contro il tempo per raccogliere i soldi, pagare il riscatto e riabbracciare finalmente il giovane Paul.

Ad aprire la serata sarà la proiezione di una clip di sensibilizzazione contro il gioco d'azzardo e di una video intervista a Piero Fraire che rievoca il mondo degli "utin" (o, per dirla in italiano, degli "alteni"), le casette che i braidesi avevano sulle colline cittadine, luogo di svago e socializzazione per più generazioni di nostri concittadini. Il cortometraggio, a cura dell’assessore alla Cultura Fabio Bailo, è realizzato con materiali audiovisivi attinti dall’archivio dell’Istituto storico di Bra e dei braidesi.

La rassegna “Periferia cuore della città” prosegue per tutta l’estate: il 19 luglio a Bandito c’è “Ella e John” (di Paolo Virzì), il 26 “A casa tutti bene” (regia di Gabriele Muccino, con Stefano Accorsi) a San Matteo, il 2 agosto “Victoria e Abdul” (regia di Stephen Frears) in via Sobrero. Alla Riva, il 9 agosto, sarà proiettato “Contro Mano” (di e con Antonio Albanese), il 16 agosto in piazza Giolitti “Il giovane Karl Marx” (di Raul Peck). Si chiude a fine agosto, il 23, con il film di animazione “Coco”, a Madonna Fiori e il 30 con “L’ora più buia” (di Joe Wright) a Pollenzo. Il 6 settembre, invece, ci sarà la serata “Musiche da film”: nel cortile di Palazzo Garrone, dalle 21,30, la banda cittadina “Giuseppe Verdi” suonerà celebri colonne sonore italiane e straniere, tra cui brani di Ennio Morricone e John Williams e tanti altri, mentre saranno proiettati i frammenti delle pellicole.

I film iniziano dopo le 21.30. Ingresso libero e posti a sedere fino ad esaurimento. Maggiori informazioni su www.turismoinbra.it. (em)

 


Info: Città di Bra – Ufficio turismo e manifestazioni

Tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it