Ogni immobile che dista meno di 100 m. dal collettore fognario per lo scarico delle acque reflue ha l'obbligo di allacciarsi alla pubblica fognatura comunale. Per poter effettuare tale allacciamento è necessario ottenere un'apposita autorizzazione dal Comune di Bra che provvederà successivamente ad inviare la richiesta alla società concessionaria che gestisce il servizio di ciclo idrico.

 

Cosa occorre: presentare una domanda su moduli prestampati disponibili presso la Ripartizione Lavori pubblici, specificando se occorra o meno provvedere alla rottura del suolo pubblico. Inoltre occorre allegare una planimetria, redatta da professionista abilitato, del luogo in cui saranno effettuati i lavori con il nulla osta dei gestori dei servizi a rete (telefono, luce, gas, acqua) che attesti l'assenza di cavi o tubazioni nello spazio di scavo; l'indicazione precisa dei tempi nei quali verrà effettuato l'intervento; una marca da bollo da 16,00.

 

Tempi di erogazione: 15 giorni.

Costo: costi di ripristino del suolo pubblico (a seconda della superficie di scavo); marca da bollo 16,00 € da apporre sull'autorizzazione.

Il procedimento si conclude con l'autorizzazione rilasciata dalla ditta concessionaria del servizio di ciclo idrico integrato.

 

Tempi di conclusione del procedimento: 30 giorni.