Tipologia mezzi pubblicitari

Ultima modifica 23 giugno 2020

La pubblicità può avvenire secondo le seguenti forme:

Pubblicità ordinaria

Si intende quella effettuata mediante insegne, targhe, cartelli, stendardi, striscioni, tende, locandine o qualsiasi altro mezzo, la cui tariffa dell’imposta viene applicata per ogni metro quadrato di superficie e per anno solare.

Publicità effettuata con veicoli

Si intende quella effettuata all’interno o all’esterno di veicoli in genere di uso pubblico o privato, la cui tariffa dell’imposta viene corrisposta non in base alle dimensioni del mezzo pubblicitario ma in relazione alla portata del mezzo veicolare usato.

Pubblicità luminosa, illuminata o effettuata con pannelli luminosi o proiezioni

Si intende quella effettuata con insegne, pannelli o altre analoghe strutture ovviamente luminose, la cui tariffa dell' imposta viene applicata  per metro quadrato di superficie e con una tariffa maggiorata rispetto alla pubblicità ordinaria.

Pubblicità varia

Si intende quella effettuata con striscioni o altri mezzi similari, aeromobili, in forma ambulante (volantinaggio), con mezzi sonori (pubblicità fonica), la cui tariffa dell’imposta  viene applicata nei modi e nelle forme stabilite dal Regolamento comunale, a seconda della specificità dei casi.

 

Orari e contatti