Accesso documentale agli atti

Ultima modifica 11 marzo 2021

L'accesso documentale (il tradizionale accesso agli atti), previsto dall'art.22 della Legge n.241/1990, permette a chiunque di richiedere documenti, dati e informazioni detenuti da una Pubblica Amministrazione riguardanti attività di pubblico interesse, purché il soggetto che lo richiede abbia un interesse diretto, concreto e attuale rispetto al documento stesso. 

La richiesta va presentata direttamente presso gli uffici che detengono i documenti oppure presso l'Ufficio relazioni con il pubblico e deve essere regolarmente motivata. L'ente decide entro 30 giorni (fatti salvi eventuali ricorsi), trascorsi i quali la richiesta si intende respinta.

Costi: 0,10 € per fotocopia A4; 0,20 €  per fotocopia A3.

 

Modulistica

Il modulo di accesso agli atti

Il modulo in versione editabile

 

Orari e contatti