Whistleblowing

Ultima modifica 25 febbraio 2021

Ai sensi dell’art. 54 bis del d.lgs. 165/2001 il dipendente pubblico può segnalare le condotte illecite di cui sia venuto conoscenza in ragione del rapporto di lavoro.

Il Comune di Bra ha aderito ad un’apposita piattaforma denominata “WhistleblowingPA”, conforme alla legge sulla tutela dei segnalanti ed alle Linee Guida ANAC, raggiungibile a questo link: https://comunedibra.whistleblowing.it.

Il segnalante accede direttamente ad un questionario da compilare on line ed al termine del percorso, una volta inviata al sistema la propria segnalazione, visualizza un codice identificativo della medesima che gli consentirà successivamente di poter accedere nuovamente alla segnalazione, verificare la risposta dell’RPCT e dialogare, rispondendo a richieste di chiarimenti o approfondimenti. La segnalazione viene ricevuta dal Responsabile per la Prevenzione della Corruzione (RPC) e da lui gestita mantenendo il dovere di confidenzialità nei confronti del segnalante.

Le segnalazioni, in alternativa, possono altresì essere effettuate:

• sul modulo messo a disposizione sul sito istituzionale, sezione “Amministrazione trasparente – Altri contenuti - Prevenzione della corruzione – Whistleblowing”, che dovrà essere trasmesso con le modalità sullo stesso indicate ed in particolare alla casella di posta elettronica anticorruzione@comune.bra.cn.it, accessibile esclusivamente al suddetto RPCT;

• tramite posta ordinaria, in busta chiusa indirizzata al Responsabile della Prevenzione della Corruzione del Comune di Bra (piazza Caduti per la Libertà, 14 – 12042 Bra) o tramite appuntamento verbale con lo stesso.

La presente procedura è riservata ai dipendenti del Comune di Bra.

Tutte le segnalazioni dovranno attenersi alla procedura adottata dal Comune di Bra (link procedura).

Il modello per la segnalazione di illeciti
Allegato formato pdf
Scarica
La procedura per le segnalazioni
Allegato formato pdf
Scarica