Alberi monumentali

Ultima modifica 20 agosto 2020

Quando un albero è monumentale?

La Legge 14 gennaio 2013, n. 10, dal titolo "Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani", ha definito un quadro programmatico per la tutela degli alberi monumentali, dei filari e delle alberate di particolare pregio paesaggistico, naturalistico, monumentale, storico e culturale.

Rientrano nella definizione di "albero monumentale":

  • l'albero ad alto fusto isolato o facente parte di formazioni boschive naturali o artificiali ovunque ubicate ovvero l'albero secolare tipico, che possano essere considerati come rari esempi di maestosità e longevità, per età o dimensioni, o di particolare pregio naturalistico, per rarità botanica e peculiarità della specie, ovvero che rechino un preciso riferimento ad eventi o memorie rilevanti dal punto di vista storico, culturale, documentario o delle tradizioni locali;
  • i filari e le alberate di particolare pregio paesaggistico, monumentale, storico e culturale, ivi compresi quelli inseriti nei centri urbani;
  • gli alberi ad alto fusto inseriti in particolari complessi architettonici di importanza storica e culturale, quali ad esempio ville, monasteri, chiese, orti botanici e residenze storiche private.

Ulteri criteri di monumentalità sono sintetizzabili in:

  1. pregio naturalistico legato all'età e alle dimensioni;
  2. pregio naturalistico legato a forma e portamento;
  3. valore ecologico;
  4. pregio naturalistico legato alla rarità botanica;
  5. pregio naturalistico legato all'architettura vegetale;
  6. pregio paesaggistico;
  7. pregio storico-culturale-religioso.

Circonferenze minime

Le circonferenze minime indicative per poter classificare un albero come monumentale in base al solo criterio dimensionale sono state specificate in una tabella allegata "in apposita circolare dal Comando Unità per la Tutela Forestale dei Carabinieri (ex Corpo Forestale), a titolo esemplificativo è necessaria una circonferenza, misurata a 1,30 m dalla base del tronco, di almeno 400 cm per la farnia (Quercus robur), di almeno 450 cm per il castagno (Castanea sativa) e così via, a seconda della specie.

Alberi monumentali a Bra

In seguito al censimento effettuato nel corso del 2017, a Ba risulta la presenza di tre alberi monumentali le cui caratteristiche sono indicate nell'apposita tabella allegata.

 

Documenti

Guida tecnica censimanto alberi monumentali

Alberi monumentali a Bra

 

Modulistica

Modulo per la segnalazione di alberi monumentali

 

Orari e contatti